Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bankitalia: a febbraio debito pubblico cala a 2.017 mld di euro

colonna Sinistra
Venerdì 12 aprile 2013 - 10:31

Bankitalia: a febbraio debito pubblico cala a 2.017 mld di euro

(ASCA) – Roma, 12 apr – Nel mese di febbraio il debito pubblico italiano e’ sceso a 2.017,6 miliardi di euro, -5,2 miliardi rispetto a gennaio. Lo comunica la Banca d’Italia. Una contrazione, spiega il Supplemento al Bollettino statistico ”Finanza pubblica”, dovuta alla diminuzione di 18,5 miliardi delle disponibilita’ liquide del Tesoro (detenute presso la Banca d’Italia e in impieghi della liquidita’) a 49,6 miliardi (40,8 a febbraio del 2012), parzialmente controbilanciata dal fabbisogno del mese, pari a 13,1 miliardi. Nel mese di febbraio il costo del sostegno dei paesi dell’area dell’euro in difficolta’ e’ stato pari a 0,7 miliardi (si tratta della quota di competenza dell’Italia dei prestiti erogati dall’EFSF, ossia la European Financial Stability Facility). Complessivamente, includendo anche i prestiti in favore di Stati Membri dell’Uione Monetaria erogati bilateralmente e il contributo al capitale dell’ESM (European Stability Mechanism), l’ammontare di tale sostegno ha raggiunto i 43,7 miliardi. Per quanto riguarda la ripartizione per sottosettori, rispetto a gennaio il debito delle Amministrazioni centrali e’ diminuito di 5,4 miliardi, quello delle Amministrazioni locali e’ aumentato di 0,2 miliardi e quello degli Enti di previdenza e’ rimasto sostanzialmente invariato. Nel mese di febbraio le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 27,0 miliardi, in aumento del 2,3 per cento (0,6 miliardi) rispetto a quelle dello stesso mese del 2012. red/men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su