Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: Istat, nel 2012 cresce numero ‘inattivi’. Sono quasi 3 mln

colonna Sinistra
Giovedì 11 aprile 2013 - 11:08

Lavoro: Istat, nel 2012 cresce numero ‘inattivi’. Sono quasi 3 mln

(ASCA) – Roma, 11 apr – Cresce il numero di persone senzalavoro in cerca di occupazione in Italia. Nel 2012 – secondogli indicatori complementari al tasso di disoccupazionediffusi dall’Istat – gli inattivi disponibili a lavorare sono2 milioni 975 mila, 78 mila in piu’ (pari a +2,7%) rispettoal 2011. La quota di questi inattivi sulle forze di lavoro,stabile all’11,6% in confronto a un anno prima, e’ oltre trevolte superiore a quella media europea (3,6%).

In Italia, gli inattivi disponibili a lavorare sono piu’numerosi dei disoccupati in senso stretto (quasi tre milionicontro circa 2 milioni 700 mila), mentre nella media europeasi verifica l’opposto: i disoccupati (circa 25 milioni) sonopiu’ del doppio di questo segmento di inattivi (8 milioni e800 mila). red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su