Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eurozona: Bce, governi riducano disavanzi e attuino riforme strutturali

colonna Sinistra
Giovedì 11 aprile 2013 - 10:00

Eurozona: Bce, governi riducano disavanzi e attuino riforme strutturali

(ASCA) – Roma, 11 apr – ”E’ fondamentale che i governiintensifichino l’attuazione delle riforme strutturali alivello nazionale e rafforzino la governance dell’areadell’euro, ivi compresa la realizzazione dell’unionebancaria”. Lo afferma la Bce nel consueto bollettinoriferendosi ai Paesi della zona dell’euro.

Per l’istituto centrale inoltre, i governi ”dovrebberoconsolidare i progressi conseguiti nel risanamento dei contipubblici e proseguire la ristrutturazione del settorefinanziario”.

Riferendosi proprio alle politiche di bilancio, la Bceauspica che i paesi dell’area dell’euro moltiplichino ”glisforzi per ridurre i disavanzi pubblici e proseguire leriforme strutturali; in tal modo la sostenibilita’ dei contie la crescita economica si rafforzeranno reciprocamente”. Per l’istituto centrale ”le strategie di bilancio devonoessere integrate da riforme strutturali favorevoli allacrescita che siano ambiziose e di ampio respiro e interessinoi mercati dei beni e servizi, compresi i servizi su rete, imercati del lavoro e la modernizzazione della pubblicaamministrazione. Per promuovere l’occupazione, il processo diformazione dei salari dovrebbe divenire piu’ flessibile emeglio allineato alla produttivita’. Tali riforme – per laBce – aiuteranno i paesi negli sforzi tesi a recuperarecompetitivita’, porre le basi per una crescita sostenibile efavorire il ripristino della fiducia sul pianomacroeconomico”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su