Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pil: Barclays stima contrazione 2013 a -1,5%. Pesa calo domanda interna

colonna Sinistra
Mercoledì 10 aprile 2013 - 14:17

Pil: Barclays stima contrazione 2013 a -1,5%. Pesa calo domanda interna

(ASCA) – Roma, 10 apr – Dopo la flessione delle produzioneindustriale italiana nel mese di febbraio (-0,8%) superioreal consensus degli economisti (-0,5%), per Fabio Fois,economista di Barclays, il Pil tricolore dovrebbe segnare nelprimo trimestre una contrazione, su base congiunturale, paria -0,5%, in frenata rispetto alla flessione di -0,9%registrata nell’ultimo quarto del 2012.

Per l’intero 2013, Barclays prevede una contrazione delPil pari a -1,5%.

”Le esportazioni nette, che rimangano il principalefattore di crescita, difficilmente riusciranno acontrobilanciare la forte caduta dei consumi, privati epubblici, e degli investimenti”, spiega Fois.

Per l’anno prossimo Barclays prevede un ritorno dellacrescita economica con il Pil a +1,0%.

”Il problema principale del paese e’ riaprire l’agendadelle riforme bloccata dallo stallo politico” concludel’economista di Barclays.

red/men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su