Header Top
Logo
Venerdì 28 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Scioperi: Garante, astenersi da proteste fino a nuovo governo

colonna Sinistra
Martedì 9 aprile 2013 - 16:39

Scioperi: Garante, astenersi da proteste fino a nuovo governo

(ASCA) – Roma, 9 apr – ”L’incertezza del quadropolitico-istituzionale, che sta caratterizzando da alcunesettimane il nostro Paese, ha come effetto anche quello diintensificare la conflittualita’ sociale, come testimonianole aumentate proclamazioni di sciopero nell’ambito deiservizi pubblici essenziali”. Lo scrive Roberto Alesse,Garante per gli scioperi, all’Huffington Post.

”Senza retorica – prosegue -, la crisi economica el’instabilita’ politica costituiscono, indubbiamente, l’humusdel conflitto sociale. Ne e’ prova, ad esempio, il fatto cheil settore dei trasporti pubblici continua a vivereun’intensa stagione di astensioni collettive, comprese quelleche, talvolta, si pongono al di fuori delle regole stabilitedalla legge. Non possiamo dimenticare che in tutti gliscioperi nei servizi sono coinvolti i diritti degli utenti, atutela dei quali l’Autorita’ ha il dovere di intervenire,attivando i poteri che ad essa la legge attribuisce e che,pure, soprattutto in chiave di ulteriore prevenzione delconflitto collettivo di lavoro, potrebbe essere utileridiscutere in sede legislativa, nell’interesse esclusivo del”sistema Paese”. ”L’auspicio, comunque, – conclude Alesse – e’ che, intutte quelle trattative dove le parti debbano confrontarsicon l’Esecutivo, si rafforzi nei Sindacati la consapevolezzache scioperare in assenza di un quadro istituzionale definitorischia di diventare un danno a senso unico per i cittadiniutenti. Parafrasando i latini, a chi giova?”.

red/rf/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su