Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Expo 2015: accordo di partnership con gruppo Fiat

colonna Sinistra
Martedì 9 aprile 2013 - 19:30

Expo 2015: accordo di partnership con gruppo Fiat

(ASCA) – Torino, 9 apr – Una flotta di un centinaio divetture, un contributo economico diretto di circa settemilioni, l’utilizzo del logo Expo su tutta la comunicazionedel gruppo, la realizzazione di un padiglione di 1600 metriprogettato secondo i canoni della architetturaeco-compatibile e del risparmio energetico, per FiatIndustrial, attraverso il suo brand agriclo Cnh, in coerenzacon il tema dell’esposizione ”Nutrire il pianeta. Energiaper la vita”. Sono i principali punti dell’accordo dipartnership siglato oggi a Torino tra Fiat ed Expo di Milano2015 tra i vertici del Lingotto, John Elkann e SergioMarchionne, la presidente di Expo Diana Bracco, ilcommissario Giuliano Pisapia e i presidenti delle regioniPiemonte e Lombardia, Cota e Maroni, oltre che il presidentedella provincia di Torino, Antonio Saitta. ”Sul tema dellasostenibilita’ e dello sviluppo responsabile – ha dichiaratoil presidente della Fiat John Elkann – Fiat-Chrysler e FiatIndustrial hanno preso da tempo un impegno serio che stadando i suoi frutti e che intendiamo mantenere nel tempo”.

Quello con Fiat ha spiegato l’ad di Expo Giuseppe Sala, e’ unaccordo che segue una decina di altre partnership con grandiaziende italiane e straniere, da Cisco a Telecom, daAccenture a Enel a Finmeccanica.

”Avevamo un target di 300 milioni – ha spiegato Sala -siamo a 250 abbondanti”. Oltre 125 i paesi che hanno datol’adesione dei 130 previsti. ”Una partecipazione che cicarica di responsabilita”’, ha sottolineato il presidentedella Regione Lombradia Roberto Maroni che ha sottolineato lanecessita’ di rispettare il cronoprogramma dei lavori e chesi e’ anche detto fiducioso sul fatto che l’organizzazionesara’ all’altezza. Sala che ha detto di essere abbastanzatranquillo sul fronte dei finanziamenti ha invecesottolineato che la funzione del governo ”e’ importantissima”. Il sindaco di torino Piero Fassino haricordato la collaborazione che la citta’ ha concordato conl’Expo sia con un programma di eventi riguardanti il temadell’alimentazione sia di carattere culturale. Il presidentedella Regione Piemonte Roberto Cota ha invece osservato chel’Expo deve essere un appuntamento di riferimento per tuttala macroregione del Nord.

eg/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su