Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Rehn, ok impegno Italia per deficit 2013 sotto 3% (1 update)

colonna Sinistra
Martedì 9 aprile 2013 - 08:49

Crisi: Rehn, ok impegno Italia per deficit 2013 sotto 3% (1 update)

(ASCA) – Roma, 9 apr – Il commissario europeo agli Affarieconomici e monetari, Olli Rehn, accoglie favorevolmentel’impegno dell’Italia a mantenere il deficit al di sotto del3% del Pil nel 2013.

”La Commissione europea – afferma Rehn in una nota dopol’incontro di ieri con il ministro del tesoro Vittorio Grilli- conferma il suo supporto al piano di smaltimento dei debitidella Pubblica amministrazione. Cio’ servira’ ad allentare larestrizione di liquidita’ e a supportare la ripresaeconomica”.

Rehn ricorda poi che cio’ e’ stato possibile ”grazie alconsiderevole miglioramento della situazione dei contipubblici” italiani. ”Premesse queste chiarificazionitecniche – aggiunge Rehn – la Commissione accoglie con favorel’impegno del governo italiano a monitorare attentamente lasituazione e a mantenere il deficit 2013 sotto il 3%” inparticolare attraverso meccanismi di salvaguardia contenutinel decreto legge sullo sblocco dei pagamenti della Pubblicaamministrazione.

”La Commissione – conclude Rehn – ritiene che in futurol’Italia dovra’ prevenire l’accumulo di nuovi debiti a tuttii livelli delle amministrazioni pubbliche, cosi’ comerichiesto dalla direttiva europea sui pagamenti”.

sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su