Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • La7: Salvemini, Telecom non avrebbe accettato forte aumento capitale

colonna Sinistra
Venerdì 5 aprile 2013 - 17:40

La7: Salvemini, Telecom non avrebbe accettato forte aumento capitale

(ASCA) – Rozzano (Mi), 5 apr – La capogruppo Telecom Italianon avrebbe mai detto si’ al forte aumento di capitale chesarebbe stato necessario a Ti Media per mantenere ilcontrollo di La7.

Lo ha assicurato Severino Salvemini, presidente di TiMedia, rispondendo alle domande di diversi piccoli azionistidel gruppo che in assemblea hanno espresso forti critichesulla dismissione di La7 e sulla sua cessione a UrbanoCairo.

”Le perdite previste – ha spiegato Salvemini – avrebberorichiesto un sostegno patrimoniale continuo da parte deisoci, determinando nuovi e robusti aumenti di capitale. Senzavendita – ha insistito – ci sarebbe stata la necessita’ diuna ricapitalizzazione molto forte da parte soci, ma nonc’era la disponibilita’ di Telecom a continuare questo tipodi percorso”. Del resto, ha detto ancora il numero uno di Ti Media, lacessione di La7 era prevista da un piano industriale cheprevede per il 2013 una ”tendenza negativa del mercatopubblicitario” e che, data la complessita’ dell’operazione,”e’ stato anche osservato da una societa’ di consulenzaesterna”. fcz/mau/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su