Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • La7: Salvemini, ceduta a Cairo per non rischiare l’incerto

colonna Sinistra
Venerdì 5 aprile 2013 - 16:02

La7: Salvemini, ceduta a Cairo per non rischiare l’incerto

(ASCA) – Rozzano (Mi), 5 apr – Se Ti Media ha deciso dicedere La7 a Urbano Cairo senza prendere in considerazioneofferte alternative rispetto a quella presentata dall’editorepiemontese, lo ha fatto per ”non rischiare di perdere ilcerto per l’incerto”. Lo ha evidenziato il presidente di TiMedia, Severino Salvemini, durante all’assemblea degliazionisti del gruppo. Il top manager ha spiegato che la cessione di La7 e’ statauna mossa praticamente obbligata per un gruppo come Ti Mediache nel 2012 ha fatto registrare ”risultati in significativopeggioramento”. Un’operazione servita soprattutto ascongiurare il rischio di nuove perdite: ”La cessione di La7 – ha detto – e’ stata operazione di stop loss”, nel sensoche ”la societa’ si sarebbe dovuta far carica in futuro diuna perdita economica maggiore del corrispettivo riconosciutoal compratore”. La dismissione di La7 appare insomma a Salvemini comeun’operazione vantaggiosa per Ti Media. Perche’ se da un lato”consente di conservare asset confamentali come multiplex”,dall’altro non va dimenticato che ”per facilitarel’operazione, Telecom ha rinunciato a 100 milioni di euro dicrediti vantati nei confronti di Ti Media”. fcz/mau/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su