Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Venerdì 5 aprile 2013 - 16:39

Federgioco: Marco Cambiaso eletto Presidente

(ASCA) – Roma, 5 apr – ”Sanremo per la prima volta prende lapresidenza nella mia persona, ringrazio chi mi ha preceduto ecolui che portera’ avanti con me le sorti di questaassociazione”. Sono queste le prime parole del neopresidente di Federgioco, Marco Cambiaso da oggi alla guidadell’associazione che riunisce la quattro case da giocoitaliane, succeduto a Luca Frigerio.

Dal Casino’ di Sanremo, dove si e’ svolto un incontro coni media alla presenza tra gli altri dell’Ad di Campione CarloPagan, il segretario generale di Federgioco Ivo Colle’, ilneo vicepresidente della Federgioco Vittorio Rava’ nonche’ Addel Casino’ di Venezia, il nuovo presidente – segnala Agimeg- ha annunciato la creazione di un codice di autodisciplina einformato sulla creazione di una nuova commissione dedicataalla spettacolo.

”Abbiamo messo per iscritto tutte quelle che sono lenostre esperienze e le misure che abbiamo adottato da decenniper avere il casino’ in sicurezza come i controlli sugliingressi – ha affermato Cambiaso gia’ membro dell’CdA dellaCasino Spa – oltre alle altre commissioni che si occupano dilavoro e antiriciclaggio ne abbiamo inoltre istituita unadedicata alle manifestazioni per fare una sorta di centraled’acquisto lavorando in sinergia tra case da gioco”.

Il vero obiettivo sara’ pero’ garantire la sopravvivenzaalle case da gioco e il mantenimento dei livellioccupazionali. Proprio a Sanremo e’ infatti in corso atrattativa con i lavoratori per la riduzione delle spese,aspetto che il prossimo 19 aprile arrivera’ sui tavoli delMinistero del Lavoro a Roma.

”Faremo un’iniziativa forte e governativa perche’ cimettano in condizione di poter vivere in questo tipo diconcorrenza. I casino’ – ha aggiunto il neo presidenteCambiaso – devono essere messi in condizione di restituire lerisorse. Ricordiamo che gli azionisti sono i cittadini, inostri utili vanno agli enti locali per la collettivita’.

Quello che e’ successo a Campione oggi succede a Sanremo, nonvogliamo che domani succeda a Venezia o a Saint Vincent,frutto di una crisi globale e massificazione dell’offerta digioco. Portero’ questo messaggio a Roma”. red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su