Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Agenzia Ice: 30 operatori specializzati da tutto il mondo al Vinitaly

colonna Sinistra
Venerdì 5 aprile 2013 - 15:25

Agenzia Ice: 30 operatori specializzati da tutto il mondo al Vinitaly

(ASCA) – Roma, 5 apr – l’Ice – Agenzia per la promozioneall’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane,in collaborazione con Veronafiere, ha provveduto allaselezione e all’invito di 30 operatori specializzati nelsettore vitivinicolo (provenienti da India, Brasile, Coreadel Sud, Israele, Giappone, Lettonia, Estonia, Polonia,Canada, Russia) e 10 operatori del settore agro-alimentare(provenienti da Cina, Russia e Taiwan). Inoltre, nell’ambitodell’intesa Ice – Unaprol (Consorzio Olivicolo Italiano)saranno presenti 4 operatori specializzati nel settoreolivicolo provenienti da Hong Kong, Belgio, U.S.A. e Russia.

Il vino e’ il settore di punta delle esportazioni italiane diprodotti agro-alimentari. Nel 2012 sono stati venduti oltreconfine 21 milioni di ettolitri per un valore di 4,7miliardi di euro, in crescita del 6,5% rispetto all’annoprecedente. ”L’Agenzia Ice ha voluto essere presente in questaimportante vetrina allestita in Italia ma che guardasoprattutto all’estero” ha detto il Presidente dell’AgenziaICE Riccardo Monti.” Quest’anno offriamo a oltre 40operatori specializzati di tutto il mondo la possibilita’ diconoscere e apprezzare l’alta qualita’ dei nostri prodotti ealle aziende italiane incontri di approfondimento permetterli in condizione di operare al meglio in mercatistrategici quali Cina e Brasile”. A differenza di altri prodotti, le vendite all’estero di vinisono ampiamente distribuite geograficamente. Il mercato dellaUnione Europea, infatti, pesa per poco piu’ del 53% deltotale, e tale quota e’ in graduale riduzione a vantaggio dialtre aree economicamente piu’ dinamiche. Infatti, se i tassidi crescita dei mercati tradizionali, Stati Uniti e Germania,risultano in linea con l’andamento generale, alcuni mercatiemergenti evidenziano un significativo trend espansivo: Coreadel Sud + 28%, Cina +15%, Giappone +27,8%, Messico +22,8%.

L’Italia e’ uno dei principali paesi produttori di olio edetiene una quota di mercato mondiale che si aggira attornoal 25%. In particolare i principali mercati di sboccorisultano essere gli Usa che nel 2011 ha assorbito il 32 %del totale del nostro export, seguiti da Germania con l’11 %,Francia con 9 %, Regno Unito con 5% e Giappone con 5%. Moltopromettente risulta essere il mercato cinese, nel qualel’Italia, per l’olio extravergine di oliva, e’ secondofornitore dopo la Spagna. D’intesa con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentarie Forestali e’ stata allestita un’area assistenza mercatiinternazionali denominata Buyers’ Lounge presso lo stand nelPalaexpo; nella Buyers’ Lounge sara’ operativo un ”DeskAssistenza Ice” per informazioni di primo orientamento suimercati internazionali e le attivita’ dell’ Agenzia ICE, eapprofondimenti su Brasile, Cina, Giappone, Regno Unito eUSA. Un Trade Analyst Ice per ciascun Paese sara’ infatti adisposizione degli espositori e rispondera’ alle richieste diprima assistenza e di orientamento ai rispettivi mercati. Tra i servizi messi a disposizione degli espositori italianial Vinitaly – SOL & Agrifood, l’Agenzia Ice ha previsto degliincontri di presentazione dei mercati coinvoltinell’iniziativa (Brasile, Cina, Giappone, Stati Uniti e RegnoUnito) che si terranno presso il padiglione del Ministerodelle Politiche Agricole.

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su