Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Finmeccanica: ad Ansaldo Sts e Cofely contratto in Marocco da 120 mln

colonna Sinistra
Giovedì 4 aprile 2013 - 08:56

Finmeccanica: ad Ansaldo Sts e Cofely contratto in Marocco da 120 mln

(ASCA) – Roma, 4 apr – L’Office National des Chemins de Fer(ONCF) ha assegnato al consorzio costituito da Ansaldo STSFrance e Cofely Ineo la progettazione e la fornitura delcentro per il segnalamento ferroviario, le telecomunicazionie il controllo del traffico della futura linea ad altavelocita’ di 183 km che colleghera’ le citta’ di Tangeri eKenitra (lungo la costa Atlantica). L’importo totale delcontratto ammonta a 120 milioni di euro. Nell’ambito del contratto – si legge in una nota -,Ansaldo STS, leader del consorzio e societa’ di riferimentoper il segnalamento e l’automazione ferroviaria, sulla basedell’eccellenza offerta nel contesto dell’alta velocita’Francese, si occupera’ di tutte le fasi dell’implementazionedel segnalamento, dalla progettazione all’integrazione e allamessa in servizio. Ansaldo STS fornira’ l’attrezzatura per letelecomunicazioni, i collegamenti di sicurezza di prossimagenerazione, i circuiti di binario, i comandi automatici e laprotezione automatica per i treni basati su ERTMS di Livello1 e 2, nonche’ il centro per il controllo del trafficosituato a Rabat. Queste tecnologie sono gia’ stateimplementate o sono in corso di sviluppo in Francia. Cofely Ineo, principale integratore di soluzioni per ilsegnalamento ferroviario, mettera’ in campo l’attrezzaturaper il controllo da terra e fornira’ l’alimentazioneelettrica e le relative reti cablate. Il suo dipartimento diingegneria fornira’ i piani di esecuzione richiesti perl’installazione di sistemi critici e complessi. Il sistemacompleto consentira’ operazioni commerciali sicure eaffidabili sulla nuova linea, fino a 320 km/h. Conferendo particolare attenzione allo sviluppo sociale edeconomico del Marocco, Cofely Ineo e Ansaldo STS, nei lororispettivi ambiti d’azione, si impegneranno per stabilire unapartnership locale al fine di organizzare e gestire iltrasferimento di conoscenza per supportare lo sviluppo delleabilita’ e delle professionalita’ nel settore delle ferroviead alta velocita’. red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su