Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Adiconsum, basta rinvii su debiti P.A.

colonna Sinistra
Giovedì 4 aprile 2013 - 12:49

Crisi: Adiconsum, basta rinvii su debiti P.A.

(ASCA) – Roma, 4 apr – Basta rinvii. Subito nel sistemaItalia i 40 miliardi di debiti della PA. Lo dicel’Adiconsum.

Solo l’immissione di una forte liquidita’ nel sistema Paesepuo’ rilanciare la produzione, l’occupazione, la certezza deiredditi e dei salari e l’aumento dei consumi, insomma laripresa economica.”I dati sul calo dei consumi diffusi daConfcommercio – dichiara Pietro Giordano, segretario generaleAdiconsum – sono l’ulteriore prova di come l’economiaitaliana si trovi sostanzialmente sull’orlo della stagnazionee non piu’ della recessione.

Non e’ possibile continuare con un Paese che non fa scelte oche le rinvia – prosegue Giordano – come sta accadendo per i40 miliardi di euro di cui e’ debitrice la PubblicaAmministrazione verso le imprese. 40 miliardi che vannoimmessi da subito nel sistema Italia”.

40 miliardi – continua Giordano – gia’ contabilizzati nelbilancio dello Stato e che non possono essere recuperati conulteriori tasse. ”Solo l’immissione di una forte liquidita’a favore delle imprese creditrici nei confronti dello Statopuo’ rilanciare la produzione di beni e servizi e quindil’occupazione e di conseguenza i redditi e i salari per illoro acquisto. Non e’ possibile continuare con una pressionefiscale diretta e indiretta cosi’ alta. E’ necessario trovaresoluzioni che non siano solo la dilazione dei crediti fiscalidello Stato in 72 rate o un federalismo di riscossione chespaccherebbe ancora una volta l’Italia a meta’. Le forze politiche – conclude Giordano – depongano le armiper guerre di parte e lavorino seriamente per l’intero Paese,operando per una ripartenza della nostra economia, evitando,come si e’ fatto con senso di responsabilita’ piu’ di 1 annofa, il ripetersi del rischio Grecia”.

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su