Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Polillo, nel 2013 Pil probabilmente in calo tra 1,5% e l’1,6%

colonna Sinistra
Mercoledì 3 aprile 2013 - 12:39

Crisi: Polillo, nel 2013 Pil probabilmente in calo tra 1,5% e l’1,6%

(ASCA) – Roma, 3 apr – ”Noi quest’anno avremo un calo delPil dell’1,3% se ci dice bene, probabilmente arriveremo ad un-1,5% o -1,6%”. Lo afferma il sottosegretario all’economia,Gianfranco Polillo, intervenuto a Nove in Punto su Radio 24.

”In questa situazione – aggiunge Polillo – e’estremamente difficile risolvere ogni problema”. Nei giorniscorsi, su internet, sono circolate voci di un prelievoforzoso gia’ programmato dal Governo, simile a quello fatto aCipro. Polillo a Radio 24 smentisce in maniera decisa: ”No,perche’ la crisi di Cipro ha radici profondamente diverse daquelle italiane. C’e’ una situazione in cui le banche sierano impegnate in una misura assolutamente insostenibile:avevano investito soldi in Grecia e perso soldi, avevanoutilizzato una banca come un bancomat per i politici. Noi citroviamo in una situazione nella quale le banche sono solide,quindi non c’e’ alcun motivo per temere prelievi forzosi suidepositi. Abbiamo delle difficolta’ ma sono completamentediverse”.

com-ceg/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su