Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: vendite Chrysler in Usa a marzo +5%. 36* aumento consecutivo

colonna Sinistra
Martedì 2 aprile 2013 - 14:55

Fiat: vendite Chrysler in Usa a marzo +5%. 36* aumento consecutivo

(ASCA) – Roma, 2 apr – Le vendite di Chrysler Group negliStati Uniti sono aumentate a marzo del 5% rispetto allostesso periodo di un anno fa a 171.606 unita’ segnando iltrentaseiesimo mese consecutivo di aumenti e superando ilprecedente record di 35 mesi consecutivi di crescitaregistrato tra febbraio 1992 e dicembre 1994.

”Tuttavia – sottolinea la casa automobilistica – l’uscitadi produzione del Jeep Liberty nel terzo trimestre 2012 e illancio nel corso del primo trimestre 2013 dei nuovi JeepGrand Cherokee, Jeep Compass e della nuova gamma Heavy Dutydi Ram hanno influenzato negativamente i volumi di consegne evendite del primo trimestre”.

”Con l’aumento del 5 per cento registrato a marzo – hadichiarato Reid Bigland, responsabile commerciale per gliStati Uniti – il Gruppo Chrysler segna 3 anni di aumentimensili consecutivi. Inoltre, nonostante livelli di scortelimitati per alcuni dei nostri modelli piu’ popolari, a marzosiamo comunque riusciti a registrare le migliori venditemensili da dicembre 2007”.

Il marchio Ram Truck ha registrato un incremento del 24per cento, segnando il miglior marzo degli ultimi sei anni,il piu’ elevato incremento percentuale tra i vari marchi delGruppo e il ventesimo mese consecutivo di crescita. Con unaumento delle vendite del 15 per cento, il marchio Dodge hasegnato il miglior marzo dal 2007 e il ventiduesimo meseconsecutivo di crescita. Le vendite della Fiat 500 sonoaumentate del 3 per cento, segnando un primato per il mese dimarzo e il tredicesimo mese consecutivo di record. Il marchioChrysler ha registrato vendite in crescita del 35 per centorispetto al mese di febbraio, trainate dall’andamento dellaChrysler 200 che ha conseguito un aumento dell’11 per centosegnando un record assoluto di vendite. Rispetto a marzo2012, le vendite del marchio hanno segnato una diminuzionedel 2 per cento.

Il marchio Jeep ha registrato un incremento delle vendite del27 per cento rispetto a febbraio 2013 ma una diminuzione del13 per cento rispetto a marzo 2012 attribuibile all’uscita diproduzione del Jeep Liberty ad agosto 2012 e allapreparazione al lancio dei nuovi Jeep Grand Cherokee, JeepCherokee (il modello che sostituira’ il Liberty), Compass ePatriot.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su