Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue: Padoan (Ocse), escludere da deficit le spese per la crescita

colonna Sinistra
Giovedì 14 marzo 2013 - 08:36

Ue: Padoan (Ocse), escludere da deficit le spese per la crescita

(ASCA) – Roma, 14 mar – ”Sul consoldiamento fiscale ci sonodue cose da fare: primo, dare una velocita’ piu’ adeguata,piu’ lenta. E’ sufficiente rispettare i cosiddetti obiettivistrutturali, quindi non tener conto del ciclo. E in secondoluogo, bisogna dare piu’ enfasi alla composizionedell’aggiustamento, proteggendo le spese che hanno impattopositivo sulla crescita, quelle voci che migliorano glieffetti distributivi, di impatto sulla societa’, delconsolidamento fiscale. Questo e’ possibile soprattutto se losi fa a livello europeo, concordato, e nessun paese lo fa dasolo”. Cosi’ l’economista dell’Ocse,Piercarlo Padoan,intervenendo a ‘L’economia prima di tutto’, su Radio1 Rai.

red/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su