Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Toscana/Regione: Ass Datoriali Siena, rimpasto esclude nostro territorio

colonna Sinistra
Giovedì 14 marzo 2013 - 12:08

Toscana/Regione: Ass Datoriali Siena, rimpasto esclude nostro territorio

(ASCA) – Roma, 14 mar – Tutte le Associazioni Datorialidella Provincia di Siena insieme intervengono in merito alrimpasto della giunta regionale annunciato dagli organi distampa, rimpasto che esclude la rappresentanza senese ”Unoshiaffo a Siena e al suo territorio”, lo comunica unacongiunta delle Associazioni.

Una presa di posizione che arriva dopo le notizie distampa che danno in uscita Luca Ceccobao, assessoreregionale ai trasporti, ex sindaco di Chiusi e quindiattribuibile all’area senese, mentre vengono dati in ingressoVittorio Bugli (area dell’Empolese) e Vincenzo Ceccarelii(area di Arezzo).

”Esprimiamo l’auspicio che nell’individuazione dei nuoviassessorati il Presidente Rossi sappia ben valutarel’opportunita’ di non lasciare sul tappeto solo un segnalenegativo verso la nostra comunita”’ ”Il rimpallo dinotizie che in questi giorni si rincorrano sugli organi distampa circa il rimpasto della Giunta Regionale mettono inevidenza un nuovo schiaffo a Siena ed al suo territorio”,prosegue la nota.

”L’esclusione dall’ Organo esecutivo regionale dell’unicorappresentante di questo territorio”, continuano leassociazioni”, senza voler entrare nel merito dei motivi ditale decisione presa dal Presidente Rossi, non suona certocome un segnale positivo circa l’attenzione della Regioneverso una provincia ed un citta’ che stanno attraversando unodei peggiori momenti della loro storia”.

”Ci saremmo, al contrario, aspettati una maggiorattenzione viste le tante partite aperte sul territorio nellequali la stessa Regione ha un peso rilevante”, sottolieneanolo Associazioni.

”Esprimiamo l’auspicio che nell’individuazione dei nuoviassessorati il Presidente Rossi sappia ben valutarel’opportunita’ di non lasciare sul tappeto solo un segnalenegativo verso la nostra comunita’, come e’, evidentemente,da interpretare la scelta di non recuperare unarappresentanza di Siena e della sua provincia all’internodella Giunta Regionale”, conclude la nota.

com/men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su