Header Top
Logo
Sabato 22 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Inail: protocollo con Gdf per potenziare azione contro evasione

colonna Sinistra
Giovedì 14 marzo 2013 - 12:09

Inail: protocollo con Gdf per potenziare azione contro evasione

(ASCA) – Roma, 14 mar – E’ stato firmato oggi, presso ilComando Generale della Guardia di Finanza, il protocollod’intesa che disciplina la collaborazione tra il Corpo eI’Istituto Nazionale per l’assicurazione contro gli infortunisul lavoro. Il protocollo, sottoscritto dal ComandanteGenerale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’ArmataSaverio Capolupo, e dal Presidente dell’Istituto, Prof.

Massimo De Felice, prevede azioni comuni contro l’evasionefiscale e contributiva, a tutela del lavoro regolare.

Sulla base dell’intesa, il Nucleo Speciale Entrateprovvedera’ ad elaborare, insieme all’Inail, le linee disviluppo dell’attivita’ di collaborazione, anche per singolisettori, attraverso analisi di contesto e delle aree dirischio, per la verifica delle dinamiche macroeconomiche el’individuazione di soggetti potenzialmente irregolari versocui indirizzare le azioni ispettive.

L’Inail procedera’ alla segnalazione di informazioni,notizie ed elementi utili per la prevenzione e la repressionedel lavoro nero, anche nel settore marittimo, al NucleoSpeciale Entrate, che potra’ attivare i Comandi Provincialied i Reparti Operativi Aeronavali per lo sviluppo di autonomeattivita’ ispettive, anche attraverso specifici piani dicontrollo su base progettuale, con obiettivi, metodologieoperative e tempi predefiniti.

Lo scambio di informazioni e’ uno dei punti di forza delProtocollo, che prevede altresi’ lo svolgimento di riunionidi coordinamento anche a livello locale tra Comandi e Repartiterritoriali ed Uffici periferici dell’Inail nonche’l’organizzazione di iniziative didattiche a favore delpersonale interessato alle specifiche attivita’ oggetto delProtocollo.

Il Presidente dell’Istituto ed il Comandante Generaledella Guardia di Finanza hanno sottolineato la lorosoddisfazione per l’adozione di questo nuovo strumento, checontribuira’ a potenziare la lotta al lavoro nero edall’evasione fiscale e contributiva, a tutela dei lavoratorie dei datori di lavoro onesti.

red/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su