Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: Fiom, accordo peggiora ulteriormente intese precedenti

colonna Sinistra
Venerdì 8 marzo 2013 - 18:37

Fiat: Fiom, accordo peggiora ulteriormente intese precedenti

(ASCA) – Roma, 8 mar – ”Il testo firmato dalla Fiat con Fim,Uilm, Fismic e Uglm peggiora ulteriormente le inteseraggiunte precedentemente con la nascita del ContrattoCollettivo Specifico di Lavoro”. Lo afferma in una notaMichele De Palma, Coordinatore nazionale per la Fiom-Cgil delGruppo Fiat.

”La direzione aziendale della Fiat – prosegue De Palma -ha ottenuto la sostituzione del ‘premio di competitivita”con ‘l’incentivo di produttivita” che comincera’ ad essereerogato da Aprile” ”Alle lavoratrici e ai lavoratori incassa integrazione – spiega il sindacalista – non sara’erogato un solo euro di premio. I 103,31 euro (lordi mensili)fissi che erano erogati per 13 mensilita’ vengono quindicancellati e sostituiti dai 120, 27 euro (lordi mensili) su12 mensilita’ e completamente variabili”.

”Infatti, mentre lo scorso anno i lavoratori posti cassaintegrazione a prescindere dalle ore di lavoro svolte hannopercepito 600 euro, quest’anno per tutto il tempo in cuisaranno in cassa non riceveranno nulla – conclude De Palma -.

Riceveranno il premio le donne in maternita’ e gli uomini inpaternita’, solo perche’ lo scorso anno le delegate dellaFiom Cgil hanno aperto una vertenza nei confrontidell’azienda rivolgendosi alle pari opportunita’, mentretutto rimane come prima per chi e’ in malattia (senzaricovero ospedaliero) o in permesso”.

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su