Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: Farina (Fim-Cisl), un buon accordo per i lavoratori

colonna Sinistra
Venerdì 8 marzo 2013 - 14:22

Fiat: Farina (Fim-Cisl), un buon accordo per i lavoratori

(ASCA) – Roma, 8 mar – ”Un buon accordo per i lavoratoridella Fiat che in tempo di crisi aumenta i salari nel 2013 eprevede ad ottobre la ripresa delle trattative perl’adeguamento salariale del biennio 2014/2015”. E’ quantoafferma GiuseppeFarina, segretario generale della Fim-Cislcommentando l’intesa con il Lingotto. ”Ora e’ necessarioproseguire con il programma degli investimenti negli altristabilimenti a partire da Mirafiori, per essere pronti aguadagnare quote di mercato in Europa e nel mondo con nuoviprodotti assicurando cosi’ il rientro al lavoro di tutti ilavoratori Fiat oggi cassa integrazione. Proprio in questigiorni in Francia i sindacati della Renault, legittimamenteper fronteggiare la crisi del settore auto e i rischi dichiusura degli stabilimenti hanno firmato un accordo cheprevede il congelamento del salario. Contrariamente allarappresentazione distorta e faziosa fatta da una parte dellastampa e da alcuni talk show sulle vicende Fiat, oggi siconferma con piu’ evidenza che le scelte fatte dai sindacatiitaliani per reagire alla crisi del settore auto in Italia,sono del tutto in linea con i comportamenti e le scelte deglialtri sindacati europei del settore e persino migliori dalpunto di vista della difesa del salario”.

red/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su