Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Azimut: nel 2012 utile netto e dividendo raddoppiati

colonna Sinistra
Giovedì 7 marzo 2013 - 14:43

Azimut: nel 2012 utile netto e dividendo raddoppiati

(ASCA) – Roma, 7 mar – Risultati in forte crescita per AzimutHolding che archivia il 2012 con profitti e cedolaraddoppiati. In dettaglio i conti approvati dal cda mostranoun utile netto a 160,6 milioni di euro rispetto agli 80,4milioni del precedente esercizio e il cda ha deliberato ladistribuzione di un dividendo di 0,55 euro per azionerispetto a 0,25 dell’anno scorso.

I ricavi consolidati ammontano a 433 milioni rispetto ai325 milioni del 2011 e migliora anche la posizionefinanziaria che a fine dicembre presenta un saldo positivo di278,2 milioni, in miglioramento rispetto ai 202,4 milioni del30 settembre 2012 e i 98,8 milioni del 31 dicembre 2011. Nel2012 sono stati pagati dividendi per circa 34 milioni, sonostate acquistate azioni proprie per circa 2 milioni e, indata 1 luglio 2012, si e’ proceduto al rimborso parziale delprestito ”Azimut 2009-2016 subordinato 4%” per un ammontarepari a 17,7 milioni. ”Il 2012 e’ stato un anno particolarmente positivo perAzimut sia in termini borsistici (miglior titolo del FTSEMib) che di risultati economici con il miglior utile nellanostra storia – commenta Pietro Giuliani, presidente e ceo diAzimut – siamo molto soddisfatti di come abbiamo saputoaffrontare mercati volatili e scenari incerti, riuscendo acreare valore per i nostri clienti, azionisti, promotori eprivate banker. I risultati di bilancio, oltre a confermarela solidita’ del nostro Gruppo con un elevato livellopatrimoniale, dimostrano l’efficacia della ristrutturazioneavviata tre anni fa, la forza del nostro modello basatosull’indipendenza e sull’integrazione di gestione edistribuzione, e la validita’ della nostra strategia diinternazionalizzazione. Forti di questi risultatieccezionali, comunicheremo la nostra diversita’ per la primavolta anche attraverso una campagna pubblicitaria televisivain onda da domani sera. Proporremo, inoltre, all’Assemblea undividendo di Euro0,55 per azione come segnale di fiduciarispetto allo stato di crisi generale che grava sul nostroPaese, e nella consapevolezza che il Gruppo dispone di tuttele risorse necessarie per continuare il suo deciso percorsodi crescita e sviluppo sia in Italia che all’estero”.

did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su