Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Meccanica: Bonomi (Anima), senza governo peggiora anche l’export

colonna Sinistra
Mercoledì 6 marzo 2013 - 12:12

Meccanica: Bonomi (Anima), senza governo peggiora anche l’export

(ASCA) – Milano, 6 mar – Senza un esecutivo capace diassicurare governabilita’, lo ‘stato di salute’dell’industria meccanica italiana e’ destinata peggioraresoprattutto per il cattivo andamento delle esportazioni. Lasottolineatura arriva da Sandro Bonomi, presidente di Anima:il quarto trimestre del 2012 evidenzia un andamento tendenteal negativo per quanto riguarda la fiducia degli imprenditorie cosi’, evidenzia, ”emerge un clima di sconfortantestagnazione. Molte piccole e medie aziende non investono piu’e si stanno fermando a fronte della mancanza di risorse,anche in conseguenza dei mancati pagamenti dalla PubblicaAmministrazione. Anche l’export, notoriamente in buona saluteper il settore della meccanica, comincia ad accusare segni disofferenza. Speriamo che una maggiore governabilita’ neiprossimi mesi possa dare nuovo impulso a una ripartenzadelle imprese”.

Il 41% delle aziende meccaniche italiane considera infattiil fatturato del mercato domestico invariato rispetto alperiodo precedente, mentre il 25% lo ritiene migliorato omolto migliorato e il 34% continua a evidenziare un calo piu’o meno accentuato, purtroppo gia’ caratterizzato da unandamento estremamente negativo. Sul fronte dell’export, unanotevole percentuale degli intervistati (42%) continua a nonvedere variazioni nell’export.

E anche nelle previsioni per il primo trimestre 2013, ilbaricentro delle risposte si sposta verso una preoccupantestabilita’: fatturato Italia 63%, estero 59%. fcz/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su