Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bnl Bnp Paribas: al via ‘Un’impresa da ragazzi’ per Telethon

colonna Sinistra
Mercoledì 6 marzo 2013 - 14:40

Bnl Bnp Paribas: al via ‘Un’impresa da ragazzi’ per Telethon

(ASCA) – Roma, 6 mar – Bnl Gruppo Bnp Paribas – nell’ambitodelle iniziate organizzate per celebrare un secolo diattivita’ – ha organizzato per venerdi’ 8 marzo a Teramo,presso l’Istituto Tecnico Commerciale Pascal di via AndreaBafile, 39, a partire dalle 11, un incontro dal titolo:”Un’impresa da ragazzi”, aperto ai ragazzi dell’Istituto ea quanti vorranno percorrere un ”viaggio” nel mondo dellaricerca e del lavoro. Organizzato, non a caso, il giornodella festa della donna, il seminario del ciclo ”EduCare eBnl per Telethon Insieme per la Ricerca” proporra’,attraverso testimonianze dirette e riflessioni, spuntirelativi al tema dell’importanza della diffusione dellacultura imprenditoriale, in particolare di quella femminile,quale motore dell’economia e della societa’.

”EduCare” e’ l’innovativo progetto di Bnl dedicatoall’informazione e all’educazione su temieconomico-finanziari, ma anche su quanto possa essere utileconoscere per confrontarsi con un mondo in continuatrasformazione ed aiutare giovani, famiglie, pensionati,imprenditori ad effettuare scelte sempre piu’ responsabili econsapevoli. La partnership ”Bnl per Telethon” rappresenta uno tra imaggiori progetti di fund raising in Europa: in oltre 21 annila Banca ha raccolto 234 milioni di euro a sostegno dellaricerca scientifica sulle malattie genetiche. Il progetto”EduCare e Bnl per Telethon Insieme per la Ricerca”,lanciato nel 2012, vuole creare un ponte ideale trasolidarieta’ e cultura con l’obiettivo di contribuire amigliorare la qualita’ della vita delle persone,sensibilizzando sui temi della ricerca attraversol’approfondimento di aspetti come la competenza, lameritocrazia, la trasparenza e la proiezione verso ilfuturo.

All’incontro interverranno, dopo l’iniziale saluto delpreside dell’Istituto Tecnico Commerciale Pascal, PieroNatale: Manuel De Nicola, Professore dell’Universita’ degliStudi di Teramo, che parlera’ di ”formazione universitariaed imprenditorialita”’; Giovanni Ajassa, Responsabile delServizi Studi di Bnl che presentera’ analisi e considerazionisull’attuale scenario economico nazionale e locale; LoritaSalini, titolare dell’azienda Fashion House srl, cheraccontera’ la sua esperienza di donna imprenditrice; AnnaMaria Teti, ricercatrice Telethon presso l’Universita’ deL’Aquila, che fara’ un punto sul lavoro in laboratorio e sulruolo di Telethon nel finanziamento della ricercascientifica. Partecipera’, inoltre, Cristiano Sperotti,direttore Area Retail Lazio Sud, Abruzzo e Molise di Bnl, perspiegare come oggi un’azienda che vuole essere competitiva emoderna deve investire nel sociale e per raccontarel’esperienza e l’impegno centenario di Bnl come bancaresponsabile che, anche attraverso queste iniziative, vuolecreare un dialogo con le diverse realta’ che compongono iltessuto sociale italiano.

Nel corso dell’evento, verra’ presentato da Fabio Fidanza,direttore creativo della societa’ di comunicazione MacaroniBros, il progetto ”Un’impresa da ragazzi”, un concorso diidee per una startup imprenditoriale innovativa da svilupparesul territorio che, quest’anno, e’ stato rivolto aglistudenti dell’Istituto Tecnico Commerciale Pascal. Ivincitori riceveranno, proprio in quest’occasione, il premioofferto da Artigiancassa, societa’ di Bnl Gruppo Bnp Paribas,rappresentata da Andrea Colello dell’Area Lazio Abruzzo.

Artigiancassa sostiene le imprese artigiane dalla fase delprimo ciclo di vita aziendale e favorisce l’inserimento deigiovani nel mercato del lavoro imprenditoriale e proprio allaluce della importante iniziativa ha stanziato l’importodestinato ai vincitori del concorso. I ragazzi dell’Istituto, infine, consegneranno a Telethon unassegno con il contributo da loro raccolto per sostenere laricerca scientifica sulle malattie genetiche.

Il contesto economico costituira’ l’oggetto dell’interventodi Giovanni Ajassa, Responsabile del Servizio Studi di BnlGruppo Bnp Paribas.

”I dati recentemente diffusi dall’Istat ci dicono che aTeramo il tasso di disoccupazione giovanile e’ salito dal 10per cento del 2008 al 27 per cento del 2012. Certo – affermaAjassa – il dato di Teramo e’ di quasi dieci punti piu’ bassodel valore raggiunto dalla disoccupazione giovanile nellamedia dell’Italia. Ma questa e’ una magra consolazione dalmomento che a Teramo come nel resto del Paese la recessionecontinua a colpire con durezza. Valga solo ricordare comenella provincia le ore autorizzate di Cassa IntegrazioneGuadagni sono aumentate di quasi il venti percentuale nelcorso del 2012”.

”L’innovazione e l’internazionalizzazione sono leve con cuicontenere l’urto della recessione e avviare una ripresa. Leesportazioni teramane, soprattutto quelle destinate aimercati extra-UE, continuano a crescere e si sono avvicinateagli 1,2 miliardi di euro nei dodici mesi terminanti asettembre 2012. Ma per continuare ancora a crescere, l’exporte l’internazionalizzazione hanno bisogno di ricerca e diinnovazione. Hanno bisogno delle idee nuove di giovani capaciche si trasformino in impresa”.

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su