Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Auto: Marchionne, consumi soffrono ma no a incentivi in Europa

colonna Sinistra
Mercoledì 6 marzo 2013 - 17:11

Auto: Marchionne, consumi soffrono ma no a incentivi in Europa

(ASCA) – Torino, 6 mar – Auspica la fine della politicadell’austerita’ in Europa, ma rifiuta come gia’ sostenutoaltre volte incentivi per l’auto. Sergio Marchionne, ad dellaFiat, e’ tornato ad affrontare al salone dell’auto di Ginevracon i giornalisti, la situazione del mercato dell’auto dopola riunione dell’associazione dei costruttori europei,l’Acea, di cui e’ presidente. ”Preferisco non avereincentivi” dice il top manager del Lingotto riaffermando che”drogare il mercato non e’ una buona cosa”. Marchionne hasottolineato che la ”fissazione” dell’austerita’ e’diventata ”un incubo”, e che ”e’ comune interesse farripartire il mercato perche’ i consumi stanno soffrendo”. Dagli Usa, invece, le prospettive continuano ad esserepositive malgrado un primo trimestre difficile perche’, haspiegato Marchionne, ci sono tre stabilimenti in”transizione”, mai i prossimi nove mesi, con l’entrata aregime del Grand Cherokee e successivamente del Cherokee,dovrebbero essere positivi e la previsione del mercatoglobale statunitense e’ di 15 milioni di vetture nel 2013. eg/rec

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su