Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Conti pubblici: Istat, nel 2012 debito record al 127% del Pil

colonna Sinistra
Venerdì 1 marzo 2013 - 12:19

Conti pubblici: Istat, nel 2012 debito record al 127% del Pil

(ASCA) – Roma, 1 mar – Nuovo record del debito pubblico chenel 2012 e’ salito al 127,0% del prodotto interno lordorispetto al 120,8% registrato a fine 2011. In valore assolutosi tratta di 1.988,6 miliardi di euro. E’ quanto emerge dalRapporto ”Pil e indebitamento delle amministrazionepubbliche”.

In miglioramento, invece, il rapporto deficit/pil sceso al1,0% rispetto al 2,8% del 2011. In valore assolutol’indebitamento netto e’ diminuito di circa 12.400 milioni dieuro, scendendo a -47.446 milioni di euro.

In recupero anche il saldo primario (indebitamento netto,al netto della spesa per interessi) che si e’ attestato al2,5% del Pil rispetto all1,2% del Pil del 2011.

Il saldo di parte corrente (risparmio o disavanzo delleAmministrazioni pubbliche) e’ stato pari a -6.019 milioni dieuro, a fronte dei -23.018 milioni del 2011. Ilmiglioramento, spiega l’Istat, e’ da imputare a un aumentodelle entrate correnti di oltre 22 miliardi di euro,nettamente superiore a quello delle uscite correnti (circa5,3 miliardi di euro). fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su