Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Spazio: Ue propone nuove iniziative a salvaguardia settore industria

colonna Sinistra
Giovedì 28 febbraio 2013 - 17:22

Spazio: Ue propone nuove iniziative a salvaguardia settore industria

(ASCA) – Roma, 28 feb – Salvaguardare l’industria spazialeeuropea dalla pressione competitiva dei paesi emergenti comeCina e India. Questo l’obiettivo delle nuove misure propostedalla Commissione europea per il settore.

Per affrontare il problema, la Commissione propone per ilsettore spaziale europeo una nuova strategia industriale, cheprevede una serie di obiettivi: elevare il livello dellecompetenze nell’industria, rendere piu’ rapidamentedisponibili i finanziamenti e gli investimenti, garantirel’indipendenza dell’Ue nello spazio e ristrutturare il quadrolegislativo dell’Ue affinche’ questo contribuisca a dareimpulso all’industria, ad esempio attraverso una legislazioneche promuova la produzione e la diffusione di dati viasatellite a fini commerciali.

tali iniziative saranno completate da un sistema disorveglianza e monitoraggio per proteggere i satelliti dallecollisioni nello spazio. Nell’orbita terrestre si trovanoinfatti circa 16 mila oggetti di dimensione superiore a 10 cme la collisione con uno qualsiasi di tali oggettidistruggerebbe un satellite. Il programma di sostegnoproposto consentirebbe agli Stati membri dell’Ue cheeffettuano il monitoraggio dei satelliti e dei rifiutispaziali di riunire le loro capacita’ e istituire, per laprima volta, un sistema di monitoraggio europeo.

”L’investimento dell’Ue nelle infrastrutture spaziali -ha commentato Antonio Tajani, vicepresidente dellaCommissione europea e commissario responsabile perl’industria e l’imprenditoria – aprira’ nuove opportunita’per le imprese europee. Tuttavia dobbiamo fare di piu’. Senzaun’industria spaziale europea dinamica, non riusciremo acogliere i frutti dei nostri investimenti. Dobbiamo creare lecondizioni che consentono alla nostra industria di competerea livello mondiale e predisporre un autentico mercato internoper i servizi spaziali innovativi. Nello stesso tempodobbiamo garantire che l’infrastruttura nella quale abbiamoinvestito sia protetta dai danneggiamenti”.

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su