Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mondadori: Siddi (Fnsi), Mauri rafforzi gestione con ragioni del lavoro

colonna Sinistra
Giovedì 28 febbraio 2013 - 20:35

Mondadori: Siddi (Fnsi), Mauri rafforzi gestione con ragioni del lavoro

(ASCA) – Roma, 28 feb – ”Con la nuova gestione si trovi ilmodo di rafforzare la gestione industriale con i fondamentaliaspetti di contenuto editoriale e con le ragioni del lavoroprofessionale”. E’ quanto dichiara il Segretario Generaledella Federazione Nazionale della Stampa Italiana, FrancoSiddi, commentando il cambio al vertice di Mondadori. ”E’ un cambio rilevante quello annunciato poco fa per ivertici della Mondadori – dice Siddi – alla qualel’Amministratore delegato e vice presidente uscente, MaurizioCosta, ha assicurato piu’ di quindici anni di guida solida ecompetente. Il suo passaggio a vice presidente Fininvest dalprossimo 20 marzo, quando amministratore delegato diventera’Ernesto Mauri, manager di punta del gruppo, segna unmovimento importante nella vicenda della piu’ grande aziendaeditoriale di periodici e libri in Italia”.

”L’ing. Costa – prosegue il Segretario della Fnsi – haaccompagnato processi di mutamento assicurandoorganizzazione, buoni risultati, tenuta e garanzia dellacultura editoriale di Mondadori. Autorevole nel suo campo,interlocutore fermo e rispettoso delle parti sociali,protagonista mai in cerca della ribalta, ha mantenuto con ilsindacato dei giornalisti rapporti di lealta’ e correttezzaanche quando era complicato muoversi su equilibri delicati:un manager competente, nel quale la Fnsi ha trovato unprotagonista per ragionamenti di sistema nell’ambito dellacomplessa organizzazione dell’editoria italiana. Il Dr. Mauriche ne prendera’ il posto conosce sicuramente bene laMondadori, anche nella sua dimensione internazionale, e tuttii giornali dell’azienda di cui peraltro, in anni nonlontanissimi, aveva diretto la sezione periodici”.

”L’auspicio del Sindacato – conclude Siddi – e’ che, neltempo piu’ delicato della crisi economica del settore, con lanuova gestione si trovi il modo di rafforzare la gestioneindustriale con i fondamentali aspetti di contenutoeditoriale e con le ragioni del lavoro professionale. IlSindacato dei giornalisti si confrontera’ con la Mondadori ecol nuovo amministratore delegato con la medesima correttezzae trasparenza con l’obiettivo di consolidare le ragioni delleale confronto sociale e professionale”.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su