Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: contratto, parti ancora distanti sulla una tantum

colonna Sinistra
Giovedì 28 febbraio 2013 - 19:47

Fiat: contratto, parti ancora distanti sulla una tantum

ASCA) – Torino, 28 feb – Ancora uno scoglio da superare sullastrada del contratto Fiat, quello dell’una tantum. Questopomeriggio all’Unione Industriale di Torino sul rinnovo delcontratto di primo livello del gruppo Fiat un’intesa dimassima e’ stata gia’ raggiunta tra i sindacati Fim, Uilm,Fismic, Ugl e Associazione Quadri e la delegazione aziendaleguidata da Pietro De Biasi e Vincenzo Retus, responsabilidelle relazioni industriali rispettivamente di Fiat e FiatIndustrial sull’ aumento di 40 euro lordi in paga base e suquello di 120 euro di produttivita’ a partire dal prossimo 1marzo. Resta invece la distanza sull’erogazione della sommaa titolo di compensazione per il periodo di vacanzacontrattuale, vale a dire a copertura di due mensilita’(gennaio e febbraio) sia come aumento contrattuale che comeproduttivita’, che l’azienda non sembra intenzionata acorrispondere. Il rinnovo del contratto riguarda 86 miladipendenti del gruppo. Al momento i sindacati sono riunitiper decidere se continuare la trattativa questa sera, seaggiornarsi a domani oppure se non ci sono le condizioni pergiungere a un accordo.

eg/mau/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su