Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Cia, anche in agricoltura regna sfiducia rilevata da Istat

colonna Sinistra
Mercoledì 27 febbraio 2013 - 14:50

Crisi: Cia, anche in agricoltura regna sfiducia rilevata da Istat

(ASCA) – Roma, 27 feb – ”Anche nelle campagne prevale ilpessimismo sul futuro”. Lo afferma in una nota laConfederazione italiana agricoltori (Cia) dopo la diffusioneda parte dell’Istat del dato che attesta in calo la fiduciadelle imprese italiane nel mese di febbraio. L’associazionedi categoria sottolinea come ”il clima di incertezza deldopo voto non fa che accrescere i timori” delle aziendeagricole, diminuite di 17.000 unita’ nel 2012 ”sotto il pesodella crisi, dell’aumento dei costi e dell’assenza di misuredi sostegno adeguate”. Secondo Cia ”anche l’anno nuovo sie’ aperto con prospettive cupe”. In particolare, ”il mondoagricolo e’ schiacciato dagli aumenti delle spese diproduzione, che in un anno sono salite molto di piu’ deiprezzi praticati sui campi, vanificando di fatto ognipossibile guadagno”, osserva la Cia. ”Soltanto i costienergetici – prosegue la nota – sono cresciuti nel 2012 del7,9% tendenziale, contro un incremento medio annuo dei prezzidei prodotti agricoli del 2,1%”. Il settore, inoltre,”perde forza e vitalita’ anche per colpa dell’Imu, con unaumento stimato di 130 milioni di euro solo per il gettitodei terreni agricoli, mentre il ‘credit crunch’ raggiungelivelli insostenibili” e’ la fotografia scattata da Cia.

Altra nota dolente sono ”le aliquote a carico del datore dilavoro per l’assunzione di manodopera, pari al 35% circa,contro il 12% del Regno unito, il 13% della Francia o il15,8% della Spagna”. In tale quadro gia’ negativo ilsopraggiunto ”rischio di ingovernabilita’, aumenta lepreoccupazioni di aziende e agricoltori”, riferisce Ciaauspicando ”una soluzione condivisa che permetta allapolitica di rimettere al centro del dibattito la crisi deisettori produttivi, a cominciare dall’agricoltura. com-stt/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su