Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti: QE, crollano quotazioni ma calo euro frena discesa prezzi

colonna Sinistra
Mercoledì 27 febbraio 2013 - 09:00

Carburanti: QE, crollano quotazioni ma calo euro frena discesa prezzi

(ASCA) – Roma, 27 feb – Crollano le quotazioni Platts indollari (- 25 e – 19,5 rispettivamente su benzina e diesel)ma il cambio con l’euro smorza la discesa quel che basta perevitare, almeno per ora, un calo significativo ai prezzi deicarburanti sulla rete nazionale. Occorrera’ attendere dunquei prossimi sviluppi dei mercati visto che, ancora di recente,i margini delle compagnie petrolifere erano inferiori sullabenzina e in leggero attivo sul diesel.

Per intanto, prezzi raccomandati congelati e prezzipraticati sul territorio con tendenza al ribasso soltanto infunzione di politiche di pricing locale. No-logo in lieveflessione sull’onda della situazione sui mercatiinternazionali che questi operatori traducono sempre conmaggiore sollecitudine al consumo.

Le ”punte” dei prezzi sono stabili per la benzina (1,941euro/litro), in leggerissimo calo per il diesel (1,813) e insalita per il gpl (0,879). Le medie nazionali si posizionanoinvece a 1,889 euro/litro per la ”verde”, 1,788 per ildiesel e 0,851 per il gpl.

Piu’ nel dettaglio, a livello Paese, secondo quantorisulta in un campione di stazioni di servizio cherappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-UpPrezzi QE, il prezzo medio praticato della benzina (sempre inmodalita’ ”servito”) va oggi dall’1,868 euro/litro di Eniall’1,889 di Shell (no-logo a 1,776). Per il diesel si passadall’1,777euro/litro sempre di Eni all’1,788 ancora di Shell(no-logo a 1,651). Il gpl infine e’ tra 0,837 euro/litro diEni e 0,851 di IP (no-logo a 0,804).

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su