Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mediobanca: nel 1* sem utile netto raddoppia a 124 mln (1 update)

colonna Sinistra
Martedì 26 febbraio 2013 - 13:31

Mediobanca: nel 1* sem utile netto raddoppia a 124 mln (1 update)

(ASCA) – Roma, 26 feb – Mediobanca archivia il primo semestredell’esercizio finanziario con un utile netto raddoppiato a124 milioni di euro rispetto ai 63 dell’analogo periodo delprecedente esercizio anche se ancora penalizzato dasvalutazioni su partecipazioni (95 milioni su Telco). ”Ilrisultato riflette da un lato il forte rallentamento delquadro congiunturale e dell’attivita’ verso famiglie eimprese – si legge in un comunicato – dall’altro la prudentepolitica di impiego del gruppo, il costante contenimento deicosti ed il mantenimento di un’elevata qualita’ degliattivi”.

Per quanto riguarda la gestione, il margine di interesseregistra una riduzione da 554,6 a 517,7 milioni (-6,7%)attribuibile al comparto corporate ed investment banking (da204,5 a 157,4 milioni) che sconta il calo dei volumicreditizi (-15,8% a/a) e la riduzione dei rendimenti dellatesoreria. I proventi da negoziazione confermano il buonrisultato dello scorso anno (106,5 milioni contro 112,5milioni) per lo piu’ beneficiando della riduzione deglispread sui titoli sovrani; le commissioni ed altri proventisi riducono del 14,2% (201 milioni contro 234,4 milioni) peril rallentamento dell’attivita’, in particolare nel corporatee investment banking; l’apporto delle societa’ consolidate adequity aumenta da 71,8 a 85,8 milioni per il contributo, inbuona misura non ricorrente, di Gemina (27,2 milioni) che haassorbito le perdite operative di RCS MediaGroup (-18,7milioni). Cresce anche il contributo di AssicurazioniGenerali (75,6 milioni contro 65,9 milioni). I costi distruttura diminuiscono del 5,9% (da 399,2 a 375,6 milioni)per i minori costi del personale (-3,4%) e speseamministrative (-8,4%).

Gli impieghi scendono a 34,1 miliardi (36,3 miliardi agiugno 12, 37,8 miliardi a dicembre 11), per il calo deicrediti corporate (-17% a/a a 16,1 miliardi), la riduzionepianificata del leasing (-12% a/a a 3,8 miliardi) e lastabilita’ delle attivita’ retail (credito al consumo a 9,2miliardi, mutui residenziali a 4,3 miliardi), mentre laraccolta e’ in leggera flessione rispetto a giugno (da 55,8 a54 miliardi) per il calo dei prestiti obbligazionari (da 30 a28,1 miliardi) parzialmente compensato dalla maggioreprovvista retail di CheBanca! (+5,4%, da 11,6 a 12,3miliardi).

Le disponibilita’ finanziarie (tesoreria, AFS, HTM, LR)crescono a 23,2 miliardi (22,2 miliardi a giugno 12) econtinuano ad essere caratterizzate da una prudente politicadi impiego; gli indici di patrimonializzazione sono inaumento: Core Tier1 ratio pari all’11,8% (11,5% a giugno 12),Total Capital ratio al 14,8% (14,2%), anche a seguito dellaripresa di valore delle riserve da valutazione delportafoglio titoli disponibili alla vendita (da negative peroltre 236 milioni a positive per circa 100 milioni).

did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su