Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fincantieri: Ghini (Uilm), aprire confronto su contratto integrativo

colonna Sinistra
Martedì 26 febbraio 2013 - 17:05

Fincantieri: Ghini (Uilm), aprire confronto su contratto integrativo

(ASCA) – Roma, 26 feb – ”Un Gruppo sano, con un”management’che ha ben amministrato in questi anni e che cipermette di guardare al futuro con meno preoccupazionirispetto al passato”. Cosi’ Mario Ghini, segretarionazionale della Uilm, ha commentato l’approvazione delbilancio consolidato 2012. ”Si tratta di dati – ha affermatoGhini – che dimostrano come un’azienda, pur controllata al100% dallo Stato e in una situazione di crisi internazionaledevastante con un mercato sempre piu’ competitivo, possaprodurre risultati importanti e positivi”. Per la Uilm si ravvisa un risultato che e’ stato possibiledeterminare anche grazie al sindacato: ”il nostrocoinvolgimento e l’attenzione che abbiamo dimostrato alladifesa e allo sviluppo dell’attivita’ industriale sono unmodello vincente in grado di creare una prospettiva difiducia per l’economia del paese e per le garanzieoccupazionali dei lavoratori del Gruppo”.

Dal punto di vista contrattuale secondo i metalmeccanicidella Uil e’ giunto il tempo di un’adeguata rivendicazione.

”E’necessario – ha ribadito il responsabile dellacantieristica della Uilm – che si apra un confronto sulcontratto integrativo del Gruppo per garantire un giustoriconoscimento economico per i lavoratori insieme ad unaumento di competitivita’ ed efficienza in grado di produrreuna maggiore redditivita’ per Fincantieri”.

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su