Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Abi: Patuelli, dopo elezioni subito ‘tavolo’ con le istituzioni

colonna Sinistra
Giovedì 21 febbraio 2013 - 12:16

Abi: Patuelli, dopo elezioni subito ‘tavolo’ con le istituzioni

(ASCA) – Roma, 21 feb – Dopo le elezioni subito un ‘tavolo’con le istitutuzioni e le autorita’. Sono tredici paginequelle in cui il presidente dell’Abi Antonio Patuelliriassume le linee programmatiche per i prossimi due anni, conalcune priorita’.

In particolare nel programma diffuso attraverso il sitodell’Abi, Patuelli spiega che Palazzo Altieri ”rafforzera’la collaborazione con le altre Associazioni di impresa,valorizzando l’esperienza fin qui fatta individuando ancheforme piu’ strutturate e sistematiche di consultazione econfronto”, un percorso gia’ intrapreso dalla precedentepresidenza.

Tutto cio’ anche al fine di promuovere, subito dopo ilrisultato elettorale, un ”tavolo” con le ”competentiIstituzioni e le Autorita’ volto a individuare soluzioni che,anche attraverso la rimozione delle numerose penalizzazionicui oggi sono soggette le banche italiane, possano liberarerisorse per l’erogazione del credito e il finanziamento dellacrescita”.

In questo modo l’Abi ”consolidera’ – si legge nel documento- lo sforzo finora intrapreso e che ha consentito diaffermare l’idea che le imprese bancarie e le altre impreseproduttive non si muovono su fronti contrapposti, maperseguono interessi comuni per cui il buon andamentodell’attivita’ delle prime riverbera i suoi effetti sulleseconde e viceversa”.

Sul fronte dei consumatori, Palazzo Altieri ”proseguira’ ilpositivo confronto con le Associazioni rappresentative deiconsumatori secondo lo schema dei tavoli ‘multi stakeholdervalorizzando la convergenza di interessi sperimentata consuccesso nell’iniziativa ”Trasparenza semplice”.

Patuelli ricorda inoltre che ”tra la fine del 2011 el’inizio del 2012 l’Abi aveva portato avanti l’iniziativadell’agenda digitale delle imprese bancarie, nei prossimimesi l’Associazione ne curera’ – per gli aspetti di suacompetenza – l’implementazione.

A fronte di un contesto che vede compressa la redditivita’del modello di banca commerciale, Abi promuovera’ unariflessione sulle azioni che le imprese bancarie possonoimplementare per rivitalizzare questo modello virtuoso dibanca, che si basa sul supporto allo sviluppo dell’economiareale”.

ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su