Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bnl (Bnp Paribas): accordo con Confindustria Trento

colonna Sinistra
Martedì 19 febbraio 2013 - 13:53

Bnl (Bnp Paribas): accordo con Confindustria Trento

(ASCA) – Roma, 19 feb – BNL Gruppo BNP Paribas eConfindustria Trento dedicano oggi alle aziende delterritorio una giornata di incontro sulle opportunita’ dicrescita all’estero e, contestualmente, firmano unapartnership dedicata alle imprese della Regione, persostenere l’internazionalizzazione. BNL – confermando, nell’anno del suo centenario, il proprioruolo di banca per l’economia reale – e’ al fianco degliimprenditori come un vero e proprio partner strategico, inparticolare per le imprese italiane che intendono orientare oche hanno orientato il proprio percorso di crescita verso imercati internazionali, attraverso l’export o mediante lacreazione di unita’ produttive o distributive in Paesiesteri. Un’attenzione all’internazionalizzazione possibile grazieall’appartenenza al Gruppo BNP Paribas, attivo in tutti icontinenti e in 80 paesi, con una posizione di leadership inEuropa, nel bacino del Mediterraneo, nel Golfo Persico e neiPaesi ”BRIC” (Brasile, Russia, India e Cina).

BNL punta a promuovere lo sviluppo delle aziende nei mercatiesteri, offrendo alla propria clientela un accesso semplice eprivilegiato ai servizi bancari, consulenziali edinformativi, disponibili nel Paese di interesse. L’offerta diinternazionalizzazione passa attraverso il supportofinanziario all’interscambio ed agli investimenti italianiall’estero: dal Remote Banking – per gestire e controllare leattivita’ all’estero dalla sede italiana – alla consulenzaper la ricerca di partner locali, al Trade Finance, fino aifinanziamenti alle societa’ estere per il capitale circolanteo per investimenti in loco.

In ogni paese, le aziende Italiane clienti di BNL verrannoaccolte presso i ”Multinational Desk” del Gruppo BNPParibas, dove troveranno un’assistenza esclusiva dalla faseiniziale del progetto di internazionalizzazione alla suarealizzazione. Nei Paesi dove e’ maggiore la presenza diaziende italiane, inoltre, BNL ha creato degli ”ItalianDesk”, con personale di lingua italiana, per venire incontroalle specifiche esigenze delle imprese nazionali. Le sedi sitrovano in Francia, Algeria Turchia, India, Cina e StatiUniti.

Il network si completa con circa 100 ”Trade Center” BNPParibas, presenti in 55 paesi; in Italia sono attivi a Roma,Milano, Bologna, Firenze e Napoli, con un team di oltre 20specialisti.

Le aziende, attraverso i Trade Center, possono beneficiare ditutta la forza di una rete globale e avvalersi di unaconsulenza specialistica di alto valore aggiunto, percompetere al meglio ed incrementare il proprio fatturatoestero.

Confindustria Trento, BNL Gruppo BNP Paribas e TrentinoExport (il consorzio di circa 130 piccole e medie aziendeindustriali e artigiane della Provincia di Trento) hannoorganizzato, inoltre, un seminario dal titolo ”Crescere sipuo’, con l’internazionalizzazione: le opportunita’ per leimprese trentine”. l’appuntamento si e’ svolto, a PalazzoStella, sede di Confindustria Trento. Di fronte alla crisi in atto, con scenari economici incontinua evoluzione, si profilano nuove dinamiche e nuovimodelli di sviluppo nei Paesi Emergenti, vere locomotive dicrescita dove possono crearsi notevoli opportunita’ perquelle aziende in grado di muoversi velocemente sui mercatiinternazionali. Export e internazionalizzazione possonoessere, per le aziende trentine, dei veri e propri driver dirilancio e sviluppo. All’incontro hanno partecipano il Presidente di ConfindustriaTrento, Paolo Mazzalai; per BNL Gruppo BNP ParibasMassimiliano Mastalia, Direttore Area Nord-Est; GiovanniAjassa, Responsabile del Servizio Studi; Gianluca Lauria,Responsabile Internazionalizzazione e Trade Finance. Hacompletato il panel Marco Stenco, Presidente di TrentinoExport. com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su