Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Gpi: tribunale respinge sequestro azioni Camfin richiesto da Malacalza

colonna Sinistra
Lunedì 18 febbraio 2013 - 19:38

Gpi: tribunale respinge sequestro azioni Camfin richiesto da Malacalza

(ASCA) – Roma, 18 feb – Il Tribunale di Milano ha respintooggi il ricorso presentato da Malacalza Investimenti controGpi e le societa’ Marco Tronchetti Provera S.p.A e MarcoTronchetti Provera Partecipazioni S.p.A. (congiuntamentedefinite ”Mtp”) per il sequestro giudiziario di una quotadella partecipazione azionaria detenuta da Gpi nella societa’Camfin pari al 13,1972% del capitale sociale di quest’ultimae proporzionale alla partecipazione detenuta da MalacalzaInvestimenti nel capitale di Gpi.

Il Tribunale di Milano ha rigettato la richiesta misuracautelare di Malacalza Investimenti affermando che, in forzadegli accordi esistenti tra le parti, l’unica modalita’ perlo scioglimento della partnership tra Malacalza Investimenti,Mtp e Gpi e’, ove ne ricorrano i presupposti, che dovrannoessere accertati nell’ambito della procedura arbitrale gia’avviata, la scissione parziale e non proporzionale di Gpi enon invece, come richiesto da Malacalza Investimenti,l’immediato trasferimento della quota del 13,1972% dellapartecipazione detenuta da Gpi in Camfin.

Il Tribunale di Milano ha condannato Malacalza Investimential pagamento delle spese legali, liquidate in complessivi 65mila euro (dei quali 45 mila euro in favore di Gpi e 20 milaeuro in favore di Mtp).

Il provvedimento del Tribunale di Milano interviene dopo chelo stesso Tribunale, prima, e la Corte di Appello, poi,avevano rigettato i ricorsi di Malacalza Investimenti perottenere la nomina di un curatore speciale che rappresentasseGpi proprio nell’ambito del procedimento per sequestroquest’oggi respinto. Gpi e’ stata assistita dall’avvocatoGiuseppe Lombardi, Mtp dall’avvocato Francesco Iacovino.

Lo comunica una nota della societa’.

com/red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su