Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue: al notariato italiano gestione piattaforma firme digitali

colonna Sinistra
Venerdì 15 febbraio 2013 - 12:53

Ue: al notariato italiano gestione piattaforma firme digitali

(ASCA) – Roma, 15 feb – Sara’ firmata domani a Roma, inoccasione del XXXI Congresso del Comitato Francoitaliano deiNotariati Ligure e Provenzale, la convenzione tra Notartel,la societa’ informatica del Consiglio Nazionale delNotariato, e Bartolus-Association Internationale Sans ButLucratif (AISBL) per la gestione della piattaformainformatica Bartolus per la verifica delle firme digitali delnotariato europeo. Bartolus e’ una piattaforma tecnologica il cui sistema -attualmente unico in Europa – consentira’ ai notai europei diaccettare documenti notarili trasmessi per via elettronica.

Sara’, ad esempio, possibile firmare presso un notaionapoletano una procura che sara’ impiegata per un atto aParigi alcuni minuti dopo. L’accordo impegna Notartel a monitorare e garantire ilfunzionamento della infrastruttura di verifica delle firmedigitali dei notai dei quattro Paesi fondatori del progetto(Germania, Spagna, Francia e Italia), a proteggere i dati e acontrollare l’accesso alla piattaforma da parte degli utenti,nonche’ a fornire assistenza ai notariati aderenti. ”Si tratta di un importante riconoscimento e impegno peril notariato italiano”, ha commentato Giovanni Vigneri,consigliere nazionale del notariato e presidente di NotartelSPA. ”Innanzitutto e’ la dimostrazione che la visione di 20anni fa e gli investimenti successivi ci permettono oggi diessere il modello di riferimento nella trasmissionetecnologica in sicurezza in Europa e nel mondo. Attraverso unsistema di interscambio unico nel panorama delle professionilegali, Bartolus consentira’ ai notai dei Paesi aderenti dioperare in tempo reale ”senza frontiere”. Per questodobbiamo garantire massimi requisiti di sicurezza, certezza,affidabilita’ delle informazioni in linea con l’esigenza diuna rapida circolazione dei documenti elettronici, ponendosempre al centro i diritti dei cittadini”. com/rf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su