Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Istat: Corte Conti, 2 esercizi in disavanzo. Serve riequilibrio

colonna Sinistra
Venerdì 15 febbraio 2013 - 11:35

Istat: Corte Conti, 2 esercizi in disavanzo. Serve riequilibrio

(ASCA) – Roma, 15 feb – La Corte dei Conti, nella relazionesulle gestioni dell’ISTAT per gli esercizi 2010 e 2011, hapreso atto che l’Istituto, ha ultimato il processo diriordino voluto con il D.P.R. n. 166 del 7 settembre 2010 conil quale il legislatore ha sottolineato la rilevanza dellacrescente domanda d’informazione statistica che costituiscela base per la impostazione e la definizione delle politichepubbliche a livello di sistema Paese, di Unione Europea e dicontesto internazionale. Dal riordino e’ emerso un assetto,organizzativo e funzionale, rispondente al mandatolegislativo e alla missione dell’Istituto. La Corte ha, altresi’, preso atto che nel corso delbiennio sono stati utilmente avviati il 6* CensimentoGenerale dell’Agricoltura e il 5* Censimento generale dellapopolazione e delle abitazioni e che tali attivita’ si sonoconcluse nel 2012 nel rispetto dei tempi prefissati e con unnotevole risparmio di risorse. E’ in corso il 9* Censimentogenerale dell’Industria, dei servizi e delle istituzioni nonprofit. Con l’assunzione delle funzioni del soppresso ISAE,l’Istituto ha ora il rilevante compito di curare le analisisulle politiche di spesa al fine di fornire al legislatorenazionale e a quelli regionali strumenti di lettura utili perindirizzare le scelte economiche e di sostegno alle attivita’produttive. Quanto ai profili finanziari, e’ risultato che entrambe legestioni presentano un disavanzo; di qui la raccomandazionedella Corte di assumere iniziative tese a ricondurre lagestione, in particolare quella corrente, su di un piano diequilibrio finanziario.

red/rf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su