Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pil: Centrella (Ugl), crescita non e’ opzione ma strada obbligata

colonna Sinistra
Giovedì 14 febbraio 2013 - 16:56

Pil: Centrella (Ugl), crescita non e’ opzione ma strada obbligata

(ASCA) – Roma, 14 feb – ”La crescita non e’ piu’ un’opzione,ma una strada obbligata”. Con queste parole GiovanniCentrella, segretario generale dell’Ugl, commenta gli ultimidati del pil.

”Il rigore iniquo – spiega il sindacalista -, ciecamenteinseguito dall’Italia e dall’Europa, e’ stato scaricato sullespalle del ceto medio-basso a suon di tasse e di tariffe chehanno paralizzato il mercato interno, quindi i consumi, leproduzioni e l’occupazione, innescando una spirale economicarecessiva”.

Secondo Centrella ”solo detassando le buste paga dioperai, impiegati, pensionati e famiglie, abolendo l’Imusulla prima casa ad uso abitazione civile, sostenendo leimprese sane e investendo risorse in infrastruttureimmediatamente realizzabili potremmo sperare di uscire daquello che, in caso contrario, si rivelerebbe un pericolosovicolo cieco per il nostro Paese e per tutto il continenteeuropeo”.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su