Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pil: Bonanni, se non si interviene ci sara’ ulteriore decrescita

colonna Sinistra
Giovedì 14 febbraio 2013 - 15:42

Pil: Bonanni, se non si interviene ci sara’ ulteriore decrescita

(ASCA) – Roma, 14 feb – ”Se non si interviene con urgenzasui fattori che ostacolano lo sviluppo ci sara’ una ulterioredecrescita del nostro paese”. Questo l’allarme lanciato dalSegretario Generale della Cisl, Raffaele Bonanni, commentandogli ultimi dati del Pil. ”Bisogna reagire intervenendo sulle questioni che stannoprovocando la recessione” aggiunge ”Occorre innanzituttoabbassare le tasse sui lavoratori e sui pensionati,stimolando cosi’ i consumi e rafforzando di conseguenza leimprese e l’occupazione. Le risorse si possono trovareriducendo le agevolazioni fiscali alle imprese eintensificando maggiormente la lotta all’evasione eall’elusione fiscale”.

Secondo Bonanni ”bisogna ridurre la spesa pubblicaladdove si annidano ruberie e inefficienze, rilanciare gliinterventi sull’energia, le infrastrutture, l’innovazionetecnologica, la formazione. Se non si risolvono questiproblemi nessuno investira’ piu’ in Italia. Ecco perche’subito dopo le elezioni qualsiasi maggioranza politica eparlamentare uscira’ dalle urne, avra’ bisogno del contributoresponsabile delle parti sociali attraverso un ”pattosociale” forte sulle misure urgenti e indispensabili perrilanciare l’occupazione ed il sistema produttivo del nostropaese. Nessuno fa miracoli, i miracoli vengono fatti da unacomunita’ interamente impegnata”. com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su