Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bnl: accordo con Confidi Campania, 10 mln a sostegno Pmi

colonna Sinistra
Mercoledì 13 febbraio 2013 - 11:29

Bnl: accordo con Confidi Campania, 10 mln a sostegno Pmi

(ASCA) – Roma, 13 feb – BNL Gruppo BNP Paribas e ConfidiRegione Campania, consorzio di garanzia collettiva fidi,hanno sottoscritto un accordo per favorire lo sviluppo delsistema imprenditoriale campano. BNL – informa un comunicato- mette a disposizione della realta’ economica locale 10milioni di euro per supportare le PMI, sia nella gestionedella loro attivita’ quotidiana sia nella realizzazione diprogetti di sviluppo in Italia e all’estero. Cio’ anchegrazie alla presenza internazionale di BNP Paribas in 80paesi nel mondo.

La partnership si rivolge alle circa 2000 aziendeassociate a Confidi Regione Campania, a supporto delleattivita’ di import-export e di sviluppo produttivo ecommerciale. Alla firma dell’accordo sono intervenuti, per ilConfidi Regione Campania, Giuseppe Calcagni, presidente delConsorzio, per BNL, Stefano Stefanoni, Direttore CommercialeImprese Sud, e Gennaro Allaria, Direttore CommercialeCorporate Sud. Questo nuovo accordo rappresenta, ancor piu’nell’anno in cui BNL compie 100 anni di attivita’,un’ulteriore conferma del suo ruolo di banca dell’economiareale, vicina ai clienti: privati, famiglie e imprese. Nello specifico, BNL punta ad affermarsi sempre piu’ comepartner di riferimento del mondo imprenditoriale; attraversoteam di professionisti, attivi direttamente sui territori incui le aziende operano, la Banca e’ in grado di offrire unapiattaforma di soluzioni, prodotti e servizi innovativi,frutto anche dell’expertise internazionale del Gruppo BNPParibas.

Per Confidi Regione Campania, la convenzione con BNL confermail dinamismo con il quale il consorzio cerca di risponderealle esigenze dei soci. Le aziende aderenti a CRC potrannoaccedere agevolmente a consistenti linee di credito checercano di soddisfarne, attraverso tassi di interesse edurata del trattamento particolarmente competitivi, leesigenze commerciali.

red/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su