Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue: Tajani, a giugno il piano d’azione per l’acciaio

colonna Sinistra
Martedì 12 febbraio 2013 - 13:21

Ue: Tajani, a giugno il piano d’azione per l’acciaio

(ASCA) – Bruxelles, 12 feb – Rispondere ai problemi disovracapacita’ produttiva delle acciaierie europeerilanciando il comparto siderurgico su scala internazionale.

Questo l’obiettivo della Commissione europea, che haorganizzato una tavola rotonda ad alto livello per mettere apunto, con organizzazione sindacali e imprese del settore,strategie per il futuro industriale di un mondo produttivocostituito da 500 e 360mila lavoratori altamentequalificati.

I suggerimenti raccolto permetteranno al commissario europeoper l’Industria, Antonio Tajani, di predisporre il pianod’azione per l’acciaio, che sara’ presentato a giugno.

La siderurgia europea ha una capacita’ non utilizzata dicirca 40 milioni di tonnellate, impianti a rischio chiusura -in particolare in Belgio e Francia – per gli eccessivi costie gli esegui ricavi. Per questo la Commissione Ue ha stilatoun progetto di raccomandazioni che prevede l’eliminazionedelle barriere commerciali alle esportazioni, ”un riesamedegli strumenti di difesa commerciale”, la possibilita’ dicertificazione di qualita’ per i prodotti siderurgici,stipula di accordi commerciali di libero scambio all’insegnadella reciprocita’. ”Le raccomandazioni adottate oggi riguardano strategie dilungo termine”, spiega il vicepresidente della Commissioneeuropea responsabile dell’Industria, Antonio Tajani. ”Madobbiamo fornire anche risposte a problemi, urgenti, nelbreve periodo”. Per cui ”la prossima tappa di questoprocesso sara’ l’adozione, a giugno, di un piano d’azione perl’acciaio”.

bne/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su