Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Edilizia: Ance, avviata trattativa per rinnovo Ccnl settore

colonna Sinistra
Martedì 12 febbraio 2013 - 18:53

Edilizia: Ance, avviata trattativa per rinnovo Ccnl settore

(ASCA) – Roma, 12 feb – Si e’ aperta oggi, presso la sededell’Associazione nazionale dei costruttori edili, latrattativa sindacale per il rinnovo degli accordicontrattuali. Lo annuncia l’Ance sottolineando che la”novita’ importante” della trattativa che sta conducendocon le tre sigle sindacali di categoria, Feneal-Uil,Filca-Cisl e Fillea-Cgil, e’ la partecipazione al tavolodelle Associazioni Cooperative Italiane.

Per la prima volta l’Associazione dei costruttori haproposto ai sindacati una propria piattaforma contenenterichieste soprattutto in tema di costo del lavoro, nuovistrumenti di flessibilita’, Enti bilaterali e abbattimentodei costi per le imprese.

Dall’incontro, spiega l’Ance, ”e’ emersa la necessita’ divalorizzare il rinnovo contrattuale quale strumentoimprescindibile per dare nuovo slancio al settore in unmomento delicato di crisi quale quello che sta attraversandol’edilizia”. Il vice Presidente, Gabriele Buia,nell’introdurre le proposte integrative, ”ha ribaditol’importanza del ruolo della bilateralita’ come supporto erilancio alle imprese e della corretta applicazione delcontratto collettivo di riferimento come deterrente allaconcorrenza sleale tra i soggetti”. Necessaria, ha ribaditoil Vice Presidente, ”un’azione comune nei confronti delleIstituzioni per una corretta regolamentazione del mercato,volta a contrastare fenomeni di destrutturazione dell’impresae a combattere il fenomeno del falso lavoro autonomo”.

Le parti, non addentrandosi nello specifico dellerispettive richieste, si sono date atto di rimandarel’incontro per entrare nel vivo della trattativa a seguito diun esame approfondito dei documenti rispettivamentepresentati. com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su