Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Borsa: calo Spread spinge listino. Bene Bpm e Intesa. Male Finmeccanica

colonna Sinistra
Martedì 12 febbraio 2013 - 17:57

Borsa: calo Spread spinge listino. Bene Bpm e Intesa. Male Finmeccanica

(ASCA) – Roma, 12 feb – Una partenza in rosso poi, al giro diboa della seduta, l’azzeramento della flessione e nel finaleuno spunto positivo dell’indice Ftse Mib a 16.644 punti(+0,69%). L’andamento del listino milanese ha seguito di paripasso quello dello spread Btp-Bund partito a 301 punti e poifortunatamente ridimensionatosi a 286 punti. Tra le note positive l’asta dei Bot annuali che non hariservato sorprese negative. Il rendimento e’ salito sopral’1% ma si tratta di un movimento scontato dato che sulmercato secondario, per la scadenza dei 12 mesi, si viaggiavagia’ sopra l’1%. Peraltro il Tesoro ha colllocato 8,5miliardi contro 9,15 miliardi in scadenza confermandol’offerta netta negativa per gli strumenti di debito a brevetermine.

Bene il comparto bancario e’ sostenuto da Bpm +6,74%, ilmercato scommette sulla trasformazione in Spa della Popolaremilanese. Subito dietro Intesa SanPaolo +2,32%, Bper +2,02%.

In rialzo Stm +1,96% e Snam +1,30%. Dal lato dei ribassi ha sofferto Finmeccanica -7,31%% dopol’arresto del suo presidente e amminstraore delegato GiuseppeOrsi, la magistratura inquirente ipotizza il reato dicorruzione internazionale. La Consob ha rafforzato il divietodi vendite allo scopero sul titolo. Oggi e domani sarannointerdette, non solo quelle ”nude”, ma anche quelleassistite dalla disponibilita’ dei titoli ( come nel casostock lending, quando si prestano titoli a prestito perricoprirsi).

In calo anche Ansaldo Sts -2,99% dopo l’annuncio deirisultati preliminari, poi Pirelli -3,02%. Tra le banchedebole Mps -1,27%.

red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su