Header Top
Logo
Lunedì 24 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eni: domani a San Donato incontro con Tom Mayne

colonna Sinistra
Lunedì 11 febbraio 2013 - 11:59

Eni: domani a San Donato incontro con Tom Mayne

(ASCA) – Roma, 11 feb – Domani sera alle ore 18 nella SalaConsiliare del Comune di San Donato Milanese (via CesareBattisti, 2), con ingresso libero (fino a esaurimento posti)e nel contesto della mostra organizzata da Eni ”Un nuovosegno +”, incontro con Thom Mayne, fondatore di MorphosisArchitects e alla guida del team vincitore del concorsointernazionale per la costruzione del nuovo centrodirezionale Eni a San Donato Milanese.

”Metanopoli – sottolinea Eni – e’ uno degli esempiitaliani piu’ significativi del concetto di progettazioneorganica, tanto che il ”nuovo segno” e’ stato pensato inmoderni termini di landscape design. L’architetturametamorfica e fluida di Morphosis Architects riprende taleidea, rielaborandola e attualizzandola, tanto da coinvolgerneogni singolo elemento e definendo una vera e propriaarchitettura-paesaggio. Il nuovo edificio andra’ a inserirsisul territorio di San Donato e rappresentera’ ”un nuovosegno” per il territorio di Metanopoli confrontandosi con i landmark esistenti che gia’ caratterizzano il luogo. Nelprogetto di Mayne l’uomo e la comunita’ sono posti alcentro: la piazza diventa il cuore simbolico e funzionale delnuovo edificio, mentre le torri direzionali perdono lapropria autoreferenzialita’ dando origine a un’architetturaa prevalente dimensione orizzontale e democratica. Gliedifici non saranno quindi grattacieli, ma quattro torrisenza angoli retti, dell’altezza massima di 45 metri,sviluppate orizzontalmente e comunicanti fra loro”.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su