Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mps: pm Siena incontra colleghi titolari inchiesta banca Verdini (2 Upd)

colonna Sinistra
Venerdì 8 febbraio 2013 - 18:27

Mps: pm Siena incontra colleghi titolari inchiesta banca Verdini (2 Upd)

(ASCA) – Firenze, 8 feb – Il pm di Siena Antonino Nastasi e’arrivato in procura a Firenze per incontrare i colleghifiorentini Luca Turco e Giuseppina Mione, titolaridell’inchiesta sul Credito cooperativo fiorentino di cui erapresidente l’on. Denis Verdini. Nastasi, insieme ai colleghiAldo Natalini e Giuseppe Grosso, conduce le indagini in corsosu banca Monte dei Paschi di Siena. L’inchiesta, chiusa,della procura di Firenze sul Credito cooperativo fiorentinovede tra gli altri indagati Andrea Pisaneschi, ex consiglieredi amministrazione di Rocca Salimbeni e primo presidentedell’Antonveneta ‘targata’ Mps. Tra i punti su cui si erasoffermata l’attenzione dei pm fiorentini c’era un prestitoda 150 milioni di euro alla Btp di Riccardo Fusi effettuatonel 2008 da un pool di banche tra cui Mps. E’ dunqueipotizzabile che tra i pm ci sia uno scambio di informazionisui rispettivi procedimenti. Secondo quanto si apprende, gliincontri di oggi sarebbero ”atti integratividell’inchiesta” sul Credito cooperativo fiorentino, gia’chiusa. Nell’ambito di quell’inchiesta, il 24 gennaio 2011, comepersona informata sui fatti, era stato sentito anche l’alloraDg di Mps Antonio Vigni. L’indagine sul Credito cooperativofiorentino vede una trentina di indagati, tra cui Verdini eMarcello Dell’Utri. Nella stessa inchiesta, a carico diPisaneschi, i magistrati fiorentini ipotizzano il reato dierrore determinato dall’altrui inganno. Per l’ex membro delCdA di Mps i Pm fiorentini, nell’avviso di chiusura indagini,ipotizzano una ”attivita’ di lobbying prestata in favore delgruppo Fusi-Bartolomei, nell’ambito della pratica difinanziamento attivata presso il Monte dei Paschi di Siena,all’esito della quale il suddetto gruppo” ottenne ilfinanziamento.

afe/red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su