Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Forex: al via XIX congresso a Bergamo, Visco atteso domani

colonna Sinistra
Venerdì 8 febbraio 2013 - 17:52

Forex: al via XIX congresso a Bergamo, Visco atteso domani

(ASCA) – Bergamo, 8 feb – La platea e’ quella dei banchieri edegli analisti finanziari e operatori bancari all’incontroannuale di Assiom-Forex organizzato quest’anno a Bergamo.

C’e’ grande attesa per l’intervento del governatore dellaBanca d’Italia Ignazio Visco previsto per domani mattina che- come di consueto – si soffermera’ sul problema dellaredditivita’, delle sofferenze bancarie in uno scenario macroeconomico nel quale si attendono i primi segnali diinversione di rotta della crisi economica che potrebberocominciare a manifestarsi a meta’ anno, ma a fare da sfondo atutto questo ci sara’ la vicenda del Monte dei Paschi diSiena. Dopo le dimissioni di Giuseppe Mussari alla guidadell’Abi e la sostituzione con il neo presidente AntonioPatuelli, il sistema bancario ha la necessita’ di superarepresto i temi piu’ recenti che vedono l’impegnodell’autorita’ giudiziaria nel caso senese e di alimentareuna ‘buona reputazione’. Il congresso Forex rappresenta ilsecondo importante appuntamento annuale per il mondo dellafinanza, dopo le ‘Considerazioni finali’ del 31 maggio, inoccasione dell’assemblea annuale Bankitalia, e certamente e’un evento che serve a ‘fare il punto’, perche’ analizza lostato di salute del sistema del credito e dellapartecipazione all’economia del paese.

Lo scorso anno il governatore era intervenuto a Parma: ilnodo era ancora, per il sistema del credito, quello disuperare in fretta il cosiddetto credit crunch. Quest’anno lasituazione e’ un po’ piu’ complessa, anche se l’allarmespread non e’ naturalmente quello dei livelli del 2012,tuttavia sono diversi gli istituti di credito sotto la lentedi ingrandimento delle autorita’: non c’e’ infatti solo ilcaso Mps, ma anche Bpm, mentre i mercati per il momentosentono il rischio delle elezioni politiche nel nostro paesee hanno iniziato a dare segnali di nervosismo perche’ temonoche possa venir meno il controllo sui conti pubblici. Ilcongresso Forex e’ anche l’occasione per eleggere il nuovoconsiglio. E’ stato intanto deciso di diminuire il numero deiconsiglieri. ram/mau/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su