Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti: Figisc, previsti ulteriori aumenti per 0,5 cent

colonna Sinistra
Venerdì 8 febbraio 2013 - 12:39

Carburanti: Figisc, previsti ulteriori aumenti per 0,5 cent

(ASCA) – Roma, 8 feb – Dopo la recente ”raffica di aumenti”nei prossimi giorni i prezzi dei carburanti dovrebbero ancorasalire per circa 0,5 centesimi al litro. E’ quanto emerge dalrapporto settimanale ”Meteo Carburanti” della Figisc AnisaConfcommercio.

”La quotazione del greggio, aggiornata alla chiusura diieri, e’ ancora risalita rispetto allo scorso fine settimana- sottolinea il presidente nazionale della Figisc Luca Squeri- in una fase di stabilita’ del cambio euro/dollaro,attestandosi sugli 87 euro/barile rispetto agli 85 delloscorso venerdi’. A determinare i prezzi alla pompa sono,tuttavia, le quotazioni internazionali del Mediterraneo deiprodotti ”finiti’ (benzina e gasolio), le cui dinamichehanno registrato nell’arco della settimana una totalestabilita’ per la benzina, ed un aumento di +1,8 cent/litroper il gasolio”. ”Rispetto a questi valori – prosegue – i prezzi allapompa da venerdi’ scorso hanno registrato una variazione di+1,3 cent/litro per la benzina e nessuna variazione per ilgasolio. In un mese esatto (dall’8 gennaio), le quotazioniinternazionali dei prodotti sono salite di +4,5 cent/litroper la benzina e di +2,4 per il gasolio, mentre i prezzi allapompa ne hanno risentito in misura diversa tra i prodotti,aumentando di +4,4 cent /litro per la benzina e di +1,0 peril gasolio”. Secondo Squeri ”se si osservano le tendenze del mercatointernazionale (tranne, ovviamente, variazioni in aumento odin diminuzione molto accentuate nella chiusura che ci sara’oggi pomeriggio) unitamente alle dinamiche dei marginiindustriali nazionali degli ultimi quindici giorni, ci sipuo’ aspettare che, dopo la generalizzata raffica di aumentidegli ultimi tre giorni, sussistano le condizioni per unasostanziale stabilita’ dei prezzi nei prossimi giorni, convariazioni non eccedenti circa 0,5 eurocent/litro per ciascunprodotto”.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su