Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Draghi: economia resta debole, la ripresa nella seconda meta’ del 2013

colonna Sinistra
Giovedì 7 febbraio 2013 - 14:54

Draghi: economia resta debole, la ripresa nella seconda meta’ del 2013

(ASCA) – Roma, 7 feb – La debolezza dell’Eurozona ”proseguira’ nella prima parte del 2013, poi piu’ tardi, grazie anche alla politica monetaria accomodante, dovrebbe iniziare un graduale miglioramento dell’economia”, cosi’ Mario Draghi, presidente della Bce. ”Permangono dei rischi al ribasso, questi rischi includono – aggiunge Draghi – gli squilibri e una lenta implementazione delle riforme strutturali”. In precedenza, la Bce aveva lasciato invariati i tassi di interesse, decisione scontata dai mercati finanziari. Pertanto il tasso sulle operazioni di rifinanziamento rimane allo 0,75% e invariati anche il tasso marginale e quello sugli impieghi. red/int

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su