Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Trasporti: Altroconsumo, Italia ferma al caos (1Upd)

colonna Sinistra
Mercoledì 6 febbraio 2013 - 14:27

Trasporti: Altroconsumo, Italia ferma al caos (1Upd)

(ASCA) – Roma, 6 feb – Un Dossier Trasporti realizzato daAltroconsumo sottolinea che l’Italia e’ ferma al caos in unsettore strategico per la crescita e lo sviluppo.

L’inchiesta prende in esame i treni Napoli, Milano, Roma. Perquantor iguarda il trasporto aereo, Altroconsumo rileva che”Alitalia e’ poco trasparente”, mentre si elabora una Classaction sui prezzi dei traghetti. ”Alitalia vola in modo non trasparente: i consumatori nonsapevano di acquistare un viaggio su aerei della compagniarumena Carpatair e continuano a non conoscere l’intero prezzodel biglietto al momento della prenotazione del volo online,clausola del contratto vessatoria segnalata da Altroconsumocon una diffida alla compagnia di bandiera lo scorsonovembre. Nessuna risposta ai consumatori e clausola ancoraapplicata”, per Altroconsumo.

Acque poco trasparenti per chi voglia andare in traghetto inSardegna; oltre 7000 consumatori hanno pre-aderito alla classaction di Altroconsumo per intesa anticoncorrenziale tracompagnie di navigazione depositata presso il Tribunale diGenova, su cui si attende il pronunciamento del giudice.Siaspetta infatti l’esito dell’indagine che l’Antitrust haaperto proprio per l’ipotesi di cartello denunciata.Trenordha totalizzato una percentuale di insoddisfatti inferiorerispetto agli altri gestori (58% contro i 76% di Trenitalia ei 92% della ex Circumvesuviana) ma il servizio resta moltocritico per quanto riguarda l’affollamento (75% diinsoddisfatti), pulizia e igiene dei treni (71%) epuntualita’  e informazioni fornite in caso di disservizio(60%). com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su