Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Inps: Cig, a gennaio +61,6% rispetto un anno fa

colonna Sinistra
Martedì 5 febbraio 2013 - 11:55

Inps: Cig, a gennaio +61,6% rispetto un anno fa

(ASCA) – Roma, 5 feb – Nel mese di gennaio 2013, rispetto almese di dicembre 2012, si registra un leggero incrementodelle ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate,pari al +2,7%. Il totale, infatti, passa dagli 86,5 milionidi ore autorizzate a dicembre 2012 agli 88,9 milioniautorizzate a gennaio 2013. Rispetto al mese di gennaio 2012,durante il quale furono autorizzate 55,0 milioni di ore,l’incremento e’ stato invece del +61,6%. Lo rende notol’Inps.

Analizzando il dettaglio delle diverse tipologie diprestazioni, gli interventi ordinari (CIGO) di gennaio 2013sono aumentati del +18,5% rispetto al mese di dicembre 2012,passando da 26,6 a 30,9 milioni di ore. Un forte incrementosi evidenzia anche nel raffronto con i dati di gennaio 2012:20,3 milioni di ore autorizzate contro i 30,9 di quest’anno.

L’incremento e’ da attribuire maggiormente alleautorizzazioni nel settore industriale, aumentate del +53,7%rispetto allo stesso mese dello scorso anno, mentre ilsettore edile ha registrato un aumento pari al +44,7%.

Gli interventi straordinari (CIGS) di gennaio 2013 ammontanoa 42,2 milioni di ore, con un incremento pari al +25,5%rispetto a dicembre 2012. Le ore di cassa integrazionestraordinaria sono, invece, pressoche’ duplicate rispettoallo stesso mese dello scorso anno, passando dai 21,4 milionidi gennaio 2012 ai 42,2 milioni di gennaio 2013, con unincremento pari al +97%.

Per quanto riguarda gli interventi in deroga (CIGD), i 15,8milioni di ore autorizzate nel mese di gennaio 2013 nonevidenziano variazioni significative se raffrontati con lostesso mese dell’anno precedente (+19,1%), nel quale eranostate autorizzate 13,3 milioni di ore, mentre si registrainvece un decremento pari al -41,1% se si raffrontano i daticon il mese di dicembre 2012 (26,8 milioni di ore).

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su